Workshop Bignami Associati: “Imprese costruite per durare”

Hand holding networkSi è svolto venerdì 14 novembre, nella suggestiva cornice delle Cantine Marramiero di Contrada Sant’Andrea a Rosciano (PE), il workshop (alla sua terza edizione in Italia) organizzato da Bignami Associati, in collaborazione con Azienda Marramiero srl e DIKE Consulting, volto a condividere tra imprenditori e manager e consulenti d’impresa quali siano i fattori fondamentali che consentono di far durare nel tempo anche una media e piccola impresa.

Infatti, anche realtà di questo tipo – peraltro assai diffuse nel sistema imprenditoriale italiano ed abruzzese – necessitano di una cultura e di sistemi avanzati di direzione e controllo, ovviamente differenti da quelli adottati dalle grandi imprese, ma non meno efficaci e adeguati alla loro necessaria snellezza operativa.

In particolare tema del workshop sono stati la progettazione e l’attivazione di sistemi di governance lean basati sulla costruzione di Advisory board e team direzionali coesi, oltre che di sistemi semplici e flessibili di direzione e controllo. Con riferimento ad Advisory board e team direzionali, si è voluto approfondire le modalità di loro costruzione e funzionamento, il rafforzamento della cooperazione, la condivisione della conoscenza, la comunicazione interna ed esterna, il senso di appartenenza all’interno dell’impresa, in coerenza alle strategie e alle necessità operative. Con riferimento ai sistemi di direzione e controllo, si è posto l’accento sulla necessità che dalle parole si passi ai fatti, ossia che le decisioni prese siano davvero messe in atto, nei tempi stabiliti e in modo affidabile.

Dopo i saluti di benvenuto a cura di Enrico Marramiero, che ha messo a disposizione la location davvero unica, sono seguite le relazioni introduttive di Enrico Maria Bignami, Bignami Associati e di Laura Iris Ferro di Gentium Inc..

Questi interventi hanno costituito lo spunto per il dibattito ed il confronto tra imprenditori e manager, coordinato da Roger Olivieri, Bignami Associati.  Nel confronto (che costituisce la parte fondamentale del workshop) la parola è stata data agli imprenditori che hanno potuto portare le proprie esperienze, confrontarsi tra loro ed apprezzare questa formula.

Le considerazioni conclusive sono state poi affidate a Guido Febbo, di Dike Consulting.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here