Workshop ASCOMUT: innovare per crescere

Ascomut 4«Missione dell’impresa è Creare Valore, per Creare Valore bisogna fare qualcosa che altri non hanno ancora fatto, per Creare Valore bisogna quindi INNOVARE». Questo è il sillogismo sulla cui base si è sviluppato il secondo Workshop formativo ASCOMUT, svoltosi a Milano lo scorso 16 aprile e animato da due “formatori” di eccezione: Gianluca Dettori fondatore e chairman di Pixel, società di venture capital nel settore hi-tech, nonché fondatore di Vitaminic, e Giampaolo Rossi, professionista specializzato nella formazione di Executive Team e nell’affinamento di competenze manageriali quali la leadership, il public speaking e il team building.

Quello della innovazione è certamente un tema strategico in grado di influire in misura determinante sulle performance aziendali, anche se si tratta di un concetto abusato e, quindi, difficile da definire compiutamente.

Come è stato chiarito all’estesa platea di imprenditori e manager che hanno partecipato all’incontro, la vera innovazione non si identifica, come spesso si crede, nel “fare meglio o a costi più bassi le cose che si sono sempre fatte, ma nel fare cose nuove”.

E’ in questa accezione che è stato affrontato il tema dell’innovazione attraverso le sue più diverse declinazioni: di prodotto, di processo, nella comunicazione e nella distribuzione, nei modelli di business, nella tecnologia di supporto.

Infatti, come è emerso chiaramente dalle case history presentate da Dettori e Rossi, tutti possono innovare nell’ambito della propria attività: occorre pertanto uscire dallo schema mentale che restringe il campo dell’innovazione alla progettazione e realizzazione di prodotti e relega in tal modo tutti gli altri attori della catena del valore a meri “esecutori” di mansioni accessorie.

«L’interesse suscitato dall’incontro e il serrato dibattito che ne è seguito hanno confermato come anche il nostro settore, senz’altro si distingue per quanto riguarda l’innovazione di prodotto, senta sempre più forte l’esigenza di nuovi modelli di business e di nuovi tool per sostenere la propria crescita – afferma il Presidente dell’Associazione e Amministratore Delegato di HEIDENAIN ITALIANA Andrea Bianchi – Come Associazione accogliamo con favore questi segnali; ci stiamo attivando per organizzare ulteriori momenti formativi».

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here