Walter Prototyp Prototex® Eco Plus incrementa la produttività nelle filettature passanti

Foto 33 OKPrototex® Eco Plus a marchio Walter Prototyp rappresenta nel campo dei maschi per filettature passanti una garanzia di affidabilità grazie soprattutto all’universalità d’impiego e alla straordinaria funzionalità. L’utensile, come il suo omologo per filettature cieche Paradur® Eco Plus, offre un campo d’impiego estremamente ampio. Questo modello consente l’esecuzione di filettature passanti fino a 3.5xD. Realizzato in HSS-E-PM, è utilizzabile per acciaio (ISO-P) e materiali inossidabili (ISO-M) fino a 1350 N/mm2, nonché per ghise (ISO-K), in particolare di tipo GJS/GGG, o metalli non ferrosi (ISO-N), ad esempio leghe in alluminio per lavorazione plastica, leghe AlSi con contenuto di Si fino al 12%, leghe in rame per lavorazione plastica o rame puro. Una tale versatilità rende il prodotto interessante per tutti i settori della lavorazione dei metalli. Lo speciale pre-trattamento del materiale da taglio offre una migliore superficie e, quindi, una migliore aderenza del rivestimento THL in materiale duro. Una geometria ottimizzata nella zona dell’imbocco migliora, inoltre, la sicurezza di processo. Tale caratteristica è di grande importanza, poiché la maschiatura a tagliare è spesso la lavorazione conclusiva di un pezzo, che segue a molte altre costose operazioni. Questo maschio a tagliare è diponibile in numerose versioni, che si differenziano per refrigerazione e lubrificazione. Su richiesta, è disponibile con lubrificazione interna a uscita radiale del refrigerante. È inoltre disponibile un rivestimento in TiN, in alternativa al rivestimento THL in materiale duro. Non possono mancare una versione sinistra, oltre alle quattro classi di tolleranza 6HX, 6GX, 2B e G-X. Sono disponibili molti profili e dimensioni di filetto. Le case automobilistiche o le aziende produttrici con componenti simili possono inoltre sfruttare la possibilità di impiegare l’utensile con lubrificazione minimale.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here