Vero Solutions: “Avvertiamo la richiesta di soluzioni sempre più specifiche”

MarinoCignetti10x13Abbiamo rivolto alcune domande a Marino Cignetti, amministratore delegato di Vero Solutions.

Cosa chiedono oggi gli stampisti ai software di progettazione/simulazione e come avete visto cambiare queste esigenze nel corso della Vostra storia?
Abbiamo assistito all’evoluzione della progettazione degli stampi a partire dal tecnigrafo, sino alla progettazione in 2D, per poi passare allo sviluppo di modelli tridimensionali con le superfici e arrivare ai solidi. Oggi le esigenze che percepiamo dai nostri clienti sono quelle di avere sempre più strumenti che aiutino a prevedere in maniera semplice e rapida il risultato di un processo. In questo modo si possono fare a priori le dovute osservazioni e proporre eventuali modifiche per il miglioramento del manufatto e/o del suo processo produttivo. Si avverte la richiesta di software sempre più specializzati e dedicati ad ambiti tecnici specifici che automatizzino al massimo i vari processi integrando le varie esigenze aziendali. La possibilità di collegare in modo rapido il progetto dello stampo con il gestionale per avere visibilità sull’avanzamento in produzione dello stesso, controllando e finalizzando in modo snello tutto il processo produttivo: questa la richiesta che sentiamo sempre più spesso e che ora è possibile soddisfare.

Come cercate di ritagliare programmi e contratti di licenza a misura dei clienti e per agevolarne l’acquisto?
Il costo delle licenze talvolta può essere un problema ma invitiamo le aziende a fare un’attenta analisi dell’offerta, e ad andare oltre il semplice costo della licenza esaminando tutto quel che viene proposto in termini di servizi, di supporto tecnico unito a una vera assistenza telefonica, una formazione fatta da tecnici esperti, la disponibilità ad ascoltare le problematiche del cliente ed la capacità di sviluppare soluzioni personalizzate. Non ultimo la disponibilità di documentazione in lingua Italiana (cosa più unica che rara) che riduce il tempo di formazione del personale. Ma per agevolare al massimo i nostri clienti, prevediamo comunque listini differenziati per pacchetti multi licenza, licenze Educational per la formazione dei futuri tecnici e cerchiamo di trovare soluzioni di pagamento personalizzate in base alle esigenze.

Come si integrano le funzionalità di progettazione e simulazione con quelle di produzione o gestionali e quanto è importante per i clienti possedere pacchetti che riuniscano tutte queste funzioni?
Oggi non avere un’integrazione tra progettazione, simulazione, percorsi utensili, gestionale è un po’ come essere separati in casa: i costi raddoppiano. Visi è stato il primo Cad con i solidi su Pc, tra i primi a integrare superfici e solidi e a integrare la simulazione del flusso plastico all’interno di un ambiente Cad con Visi Flow. L’integrazione Cad/Cam è per noi un fatto consolidato ormai da 17 anni: ora è possibile il collegamento immediato e bi-direzionale con i software gestionali per parlare di pianificazione e controllo costi in modo serio, innovativo ed efficace. L’integrazione tra i vari settori aziendali è indispensabile perché permette di ridurre i costi dei vari processi (un esempio: eliminare il più possibile la messa in tavola); il controllo del flusso delle informazioni (diminuendo così il rischio di errori); la visione e la conseguente gestione di tutte le componenti di costo che compongono una commessa. Con una buona integrazione si può lavorare in maniera efficiente, producendo innovazione e riducendo i costi occulti.

Quali sono le caratteristiche distintive del Vostro prodotto a paragone con altri standard di mercato e quanto sono sentite le esigenze di personalizzazione?
Pensare a soluzioni Cad/Cam orizzontali e fini a sé stesse non è più possibile. Il tempo del prodotto, definito di fascia bassa o alta sta finendo. In vari settori – automotive, elettrodomestici, telefonia, le soluzioni devono essere sempre più verticalizzate, avvicinarsi il più possibile allo specifico settore ed essere ancora più personalizzate in base alle esigenze della singola azienda. Realizziamo verticalizzazioni utilizzando strumenti adeguati ma pensiamo che siano le persone a fare la differenza, a rappresentare il vero valore aggiunto. Persone capaci ed esperte sono indispensabili per curare aspetti come la formazione del cliente a noi molto cara, l’affiancamento su eventuali problematiche e lo sviluppo di soluzioni per processi specifici.

Quali upgrade siete intenzionati a sviluppare nella Vostra gamma?
L’idea è quella di mettersi a disposizione dei nostri clienti e di sviluppare per loro prodotti in maniera ancora più efficiente: le soluzioni verticalizzate e personalizzate vanno in questa direzione. Possiamo prendere come esempio la creazione delle parti in automatico, la generazione di un flusso di lavoro di ogni parte e pensare di poter gestire dall’ordine del materiale fino al montaggio del particolare passando per arrivare alla programmazione Cam partendo direttamente dal progetto. Il passo successivo è di associare risorse e tempistiche opportune alle varie fasi e di elaborare i vari dati per avere un controllo totale.

Quali upgrade siete intenzionati a sviluppare nella Vostra gamma?
Nel 2013 abbiamo registrato un aumento del fatturato oltre il 17% portandoci a valori pre-crisi. Ma vediamo un futuro abbastanza incerto, influenzato dall’investimento che grandi aziende italiane nel settore dell’auto faranno; o non faranno. Costruire automobili in Italia, significherà costruire stampi in Italia. Costruire auto in Germania, significherà costruire qualche stampo in Italia. Non siamo certo in grado di influenzare il mercato, ma di sicuro non abbiamo smesso di investire risorse nello sviluppo delle nostre migliori soluzioni per stampisti e per l’industria meccanica in modo da poter sfruttare al meglio ogni possibile cenno di ripresa.

Vero Solutions produce e commercializza soluzioni Cad/Cam/Cae (serie Visi) per stampisti e per l’industria meccanica. I due uffici principali sono a Strambino (Torino) e a Marcon (Venezia) ma attraverso la rete di distributori, Vero Solutions può seguire tutto il territorio italiano sia dal punto di vista commerciale che tecnico. Conta 16 collaboratori con esperienza di almeno 15 anni nel settore e nel 2013 ha aggiunto due persone al suo organico, superando i 1.000 clienti in manutenzione in Italia (circa il 90% stampisti) con più di 2.600 licenze installate.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here