Un sistema idrico più pulito per una maggiore efficienza produttiva

A CNC milling machine milling heads in metal industry

Molto spesso le acque di processo degli impianti di stampaggio a iniezione vengono sottovalutate. Ma l’acqua in questo comparto è fondamentale; basti pensare al raffreddamento o al riscaldamento dei componenti delle macchine di stampaggio, dello stampo o di attrezzature ausiliari.

Un esempio pratico dell’importanza di questo aspetto si traduce in una persona, Jon Riebau, dedicata alla cura e alla manutenzione di processo presso la GI Plastek Corp. di Wolfeboro, Paesi Bassi, alla ricerca di un modo non solo per ridurre i solidi sospesi nel flusso delle acque di processo, per evitare l’ostruzione dei canali idrici negli stampi, ma anche per ottenere un flusso d’acqua illimitato per l’intero processo e per ridurre la corrosione derivante dalla conduttività.

L’idea iniziale di riciclare i sedimenti rilasciati consentiva di catturarne solo un piccolo parte e richiedeva un processo di pulitura manuale. Per questo motivo è stata intrapresa la ricerca di filtri atti a soddisfare i requisiti della società. L’implementazione di un sistema di filtraggio personalizzato a opera della Forsta Filters, in Burbank, California, ha permesso di ridurre i disservizi delle attrezzature secondarie dovuti all’ostruzione delle valvole e il tempo speso per la pulizia delle parti dell’attrezzatura, che porta a una produzione senza problematiche.

Ed è proprio l’acqua una delle tematiche principali che caratterizza il competitivo mondo dello stampaggio a iniezione: nella lavorazione della plastica, infatti, ogni vantaggio competitivo ottenibile paga, come appunto acque di processo più pulite.

http://www.plasticsnews.com/article/20160906/NEWS/160909882/cleaning-your-water-system-makes-a-clear-difference

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here