Tre proposte da Ridix

Foto 09L’offerta firmata Ridix include le soluzioni targate Couth, Concept Laser e Röders. Della Couth vengono proposte le marcatrici industriali a micropercussione super veloci. In questi modelli, la robustezza e la semplicità meccanica, come pure l’azionamento pneumatico della testa marcatrice, rendono possibile una grande velocità di scrittura regolabile. L’unità di marcatura ha peso e volume minimi e questo la rende adatta all’utilizzo in spazi ridotti o in versione portatile per poter accedere alla marcatura di pezzi difficili da movimentare (per volume o peso). Concept Laser produce, invece, impianti per la costruzione “strato-su-strato” di componenti di qualsiasi forma geometrica in diversi tipi di metallo. La tecnologia brevettata LaserCusing® lavorando strato su strato con materiali metallici monocomponente (senza alcun basso fondente) consente di realizzare componenti le cui proprietà meccaniche sono pressoché identiche a quelle del materiale originale. Si tratta a tutti gli effetti di un processo di “laser melting” (fusione laser) in grado di offrire nuove prospettive in termini di costi e velocità per lo sviluppo efficiente di prodotti in settori come Gioielleria, Tecnologia medica e dentale, Aeronautica e industria spaziale, Costruzione di strumenti e stampi, Automotive e automobili e Ingegneria meccanica. Ideali, infine, per la produzione degli stampi e in genere per tutte le lavorazioni meccaniche complesse, disponibili anche in versione dedicata per il settore dentale, le fresatrici ad alta velocità a 3 -5 assi HSC Röders sono dotate di struttura a portale, motori lineari su tutti gli assi, bilanciatura della testa con sistema sotto vuoto brevettato, avanzamenti fino a 60 m/min e elettromandrini fino a 70.000 g/min. caratterizzate da una completa dotazione accessoristica, le macchine possono fresare acciai anche temprati, rame, alluminio, grafite.

 

 

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here