Supermateriali per dispositivi durevoli

com-tecnichenuove-stampi-st-2015-006-233Nasce il materiale intelligente che ritorna nella sua forma originaria anche dopo 10 milioni di sollecitazioni. E’ una nuova lega metallica in nichel, titanio e rame altamente resistente che mantiene la memoria della propria struttura a freddo e che spiana la strada per l’impiego diffuso di materiali futuristici, rivoluzionando così i vari settori, da quello automobilistico a quello della biotecnologia.

La scoperta degli scienziati dell’Università del Maryland è stata a dir poco casuale e il fatto che questo materiale riesca a mantenere la forma per così tanto tempo, senza alcuna usura, è ancora in gran parte un mistero.

Due le ipotesi in merito, ma la durata del metallo potrebbe essere dovuta a un mix di entrambe. La lega è costellata di piccole parti di una miscela di titanio e rame che agiscono come solidi mattoni compatibili strutturalmente con entrambe le configurazioni calde e fredde del metallo stesso facendo in modo che questo ritorni completamente e uniformemente alla sua posizione originaria. Inoltre, quando il metallo passa dalla fase di caldo a freddo (o viceversa) gli atomi di metallo non si connettono mai in qualunque posizione instabile. Grazie al modo in cui le sue componenti cristallizzano, gli atomi di nichel, titanio e rame sono legati per oscillare in modo permanente tra due diverse configurazioni. Il nuovo metallo mantiene così la sua tenuta nel tempo, in modo sorprendente rispetto alle leghe a memoria di forma attualmente disponibili che si consumano più velocemente.

Gli scienziati dispongono ora di una piattaforma per sperimentare e creare nuove leghe di forma super resistenti. Un trampolino di lancio non solo per tradurre i materiali mutaforme in prodotti di uso quotidiano ma per trasformare in realtà tutte le varie applicazioni fino a ora solo immaginate.

Se sviluppato su larga scala il materiale potrebbe essere utilizzato per la realizzazione di dispositivi durevoli per definizione come valvole cardiache artificiali o convertitori di energia solare iper-efficienti.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here