Stratasys si allea con Adobe

Il software Stratasys Creative Colors, con tutta la potenza dell'Adobe Color Engine per la stampa 3D, permette di semplificare il flusso di lavoro dalla progettazione alla stampa 3D, con anteprime accurate e un'esperienza ottimizzata e ultra-realistica dei colori.
Il software Stratasys Creative Colors, con tutta la potenza dell’Adobe Color Engine per la stampa 3D, permette di semplificare il flusso di lavoro dalla progettazione alla stampa 3D, con anteprime accurate e un’esperienza ottimizzata e ultra-realistica dei colori.

Stratasys Ltd., protagonista nel mondo delle soluzioni di stampa 3D e fabbricazione additiva, ha annunciato di aver portato la stampa 3D a un nuovo livello di realismo e accessibilità con il rilascio del software Stratasys Creative Colors, con Adobe 3D Color Print Engine, per le proprie soluzioni di stampa 3D Objet Connex3. La nuova soluzione software combina funzionalità avanzate di gestione dei colori con un workflow diretto dal progetto alla stampa 3D e rappresenta un importante passo nella visione condivisa di Stratasys e Adobe di rendere la stampa 3D più accessibile e più facile da usare, stimolando al contempo la creatività.

Un’unione di forze per portare la libertà di scelta dei colori nella stampa 3D e la stampa 3D a colori a tutti
Il software Stratasys Creative Colors porta tutta la potenza e la libertà della stampa 3D a un più vasto numero di progettisti in tutto il mondo. Creando un ponte diretto tra Adobe Photoshop CC e la stampante Objet Connex3, permette di stampare facilmente in 3D le creazioni più avanzate senza complessi flussi di lavoro. Il software Stratasys Creative Colors offre una gestione dei colori ottimizzata, con tavolozze ancora più estese di brillanti sfumature, texture migliorate e supporto di motivi, oltre ad anteprime dei colori molto precise che permettono di risparmiare tempo.

Gestione ultra semplice dei colori, stampa 3D ultra realistica
Stratasys Creative Colors permette di sfruttare al meglio tutto il potenziale dei sistemi Objet Connex3 per la produzione di modelli e parti con risultati ultra realistici, impossibili prima d’ora. Integrando il supporto di sfumature, motivi e texture alle capacità multi-materiale, la stampante 3D Objet Connex3 permette di produrre modelli con l’aspetto e la consistenza dei prodotti finali, con una marcata riduzione dei tempi di sviluppo e un sostanziale aumento della qualità. L’inclusione di Stratasys Creative Colors rende Objet Connex3 la sola stampante 3D in grado di offrire i vantaggi della gestione dei colori di Adobe.

“L’unione delle nostre forze con Adobe, leader dei software per la creatività professionale, è in linea con la visione di Stratasys di rendere l’esperienza della stampa 3D a colori quanto più semplice, potente e soddisfacente possibile. L’integrazione di Objet Connex3 con il software Stratasys Creative Colors e l’esplosione risultante di opzioni di colore possibili rappresenta una tappa importante verso questo traguardo”, ha dichiarato Dan Yalon, vice-presidente esecutivo per Business Development, Strategia e Soluzioni verticali di Stratasys.

Prototipo di trimmer tagliacapelli realizzato su stampante 3D Objet Connex3 utilizzando il software Stratasys Creative Colors, con Adobe 3D Color Print Engine
Prototipo di trimmer tagliacapelli realizzato su stampante 3D Objet Connex3 utilizzando il software Stratasys Creative Colors, con Adobe 3D Color Print Engine

“Inoltre, la nostra relazione con Adobe non solo contribuisce ad accrescere il realismo dei modelli stampati in 3D, ma promuove anche il nostro obiettivo di rendere la stampa 3D più accessibile, offrendo soluzioni migliorate di gestione dei colori a nuove importanti community, come quella dei progettisti creativi di Adobe”.

Stratasys ha annunciato anche l’introduzione di un nuovo flusso di lavoro diretto per la gestione dei colori da Photoshop CC al servizio Stratasys Direct Manufacturing di produzione di parti on-demand. Per la prima volta gli utenti potranno inviare i propri file 3D a colori direttamente al servizio Stratasys Direct Manufacturing dall’interno di Photoshop CC per la stampa 3D su Objet Connex3. L’esperienza è stata ulteriormente ottimizzata con l’aggiunta di funzionalità quali preventivo immediato, convalida e anteprima.

Safilo è un’azienda leader nel settore dell’occhialeria di alta gamma, rinomata per l’artigianalità coniugata a soluzioni innovative. Nell’ambito della fabbricazione additiva, Safilo ha recentemente migliorato il proprio processo di sviluppo prototipi grazie all’adozione del software Stratasys Creative Colors”, ha dichiarato Vladimiro Baldin, Chief Product Design e Creation Officer di Safilo. “La possibilità di stampare prototipi nello stesso colore e con la stessa texture del prodotto finito ha accelerato notevolmente lo sviluppo di nuove montature. Utilizzando la stampante 3D Objet Connex3 con il software Stratasys Creative Colors possiamo ora allargare ulteriormente i confini della creatività ed essere in grado di rispondere prontamente alle nuove tendenze del mercato, riducendo il nostro ciclo di prototipazione da tre giorni ad appena tre ore”.

Stratasys Creative Colors è ora fornito in dotazione a tutte le nuove stampanti 3D Objet Connex3 e può inoltre essere acquistato separatamente per i sistemi Objet Connex3 esistenti.

“Con l’annuncio odierno, gli utenti di Adobe Photoshop CC potranno ora accedere direttamente alle stampanti 3D Stratasys Objet Connex3 – sia localmente, sia attraverso il servizio Stratasys Direct Manufacturing – e produrre facilmente i loro progetti con fantastiche sfumature di colore e fini dettagli. Il connubio che unisce l’expertise senza eguali di Adobe nella gestione dei colori alla tecnologia di stampa 3D multicolore e multi-materiale di Stratasys rappresenta una vera rivoluzione nel settore della progettazione creativa”, ha affermato Adil Munshi, vice-presidente e direttore generale della business unit Print and Publishing di Adobe.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here