Stampi: 150 per cento di durata in più

Laser cutting of metal sheet with sparksGli stampi di formatura impiegati nella produzione automobilistica subiscono una forte pressione. Utilizzando un laser per legare le loro superfici con materiale di riempimento, è ora possibile renderli più robusti e resistenti all’usura, estendendo la loro durata del 150 per cento. Finora l’industria delle macchine utensili non era riuscita a trovare un processo universale, riproducibile per un uso pratico industriale. Questa carenza è stata colmata dai ricercatori dell’Istituto Fraunhofer per la tecnologia di produzione IPT di Aquisgrana insieme al produttore di macchine utensili Mühlhoff Um-Formtechnik GmbH e ad altri partner aderenti al progetto Green Carbody Technologies Innovation Alliance (InnoCaT ®). Il trattamento a raggi laser viene effettuato in poche frazioni di secondo con una fresatrice convenzionale a cinque assi costruita appositamente dai ricercatori. Un fascio laser unisce accuratamente la superficie dello stampo con il materiale di riempimento producendo uno strato locale che protegge dall’usura e, nel contempo, aumenta la robustezza e la resistenza dell’acciaio inox nei punti critici. La macchina può essere integrata all’attuale processo produttivo aumentando la durata degli stampi oltre il 150 per cento. Il nuovo processo migliora anche la qualità dei componenti e permette di programmare i tempi di allestimento con maggiore precisione, come hanno dimostrato le prove pratiche effettuate nei locali della Mühlhoff. Oltre alla macchina di deposizione del metallo laser, un’altra parte fondamentale del sistema è il software CAx integrato (CA = computerizzato) che consente di controllare in modo chiaro tutti i processi di trattamento della superficie laser. Tutti i parametri di processo necessari vengono trasmessi alla macchina senza la necessità di alcuna interfaccia.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here