SORALUCE ITALIA: ergonomia e produttività

ok
Serie F, centro di fresatura a mobile su tavola fissa della Soraluce.

Soraluce è una delle imprese che fanno parte di Danobat Group, la divisione macchine utensili di Mondragon Corporation, una delle principali holding industriali in Europa. Il marchio basco propone al mercato macchine di fresatura/alesatura e tornitura multitasking di grande qualità e alta tecnologia, oltre che modulari, di grande affidabilità e disegnati secondo il moderno concetto di “Eco-design”.

Giancarlo Alducci, Direttore Generale della filiale italiana, presenta “serie F”, centro di fresatura a montante mobile su tavola fissa, ergonomica e di elevata capacità produttiva: «Serie F è una macchina di grande flessibilità e soprattutto di precisione nella finitura dei pezzi in lavorazione. L’azionamento della testa, garantito da un motore diretto ad alta coppia, consente un eccellente rendimento e grande efficienza».

Le macchine della serie F hanno struttura in ghisa, guide lineari a riciclo di rulli, pattini smorzatori sugli assi verticali e RAM; l’asse X, può comprendere corse longitudinali tra 3.000 e 20.000 mm, l’asse Y è disponibile nelle taglie 1.800, 2.100, 2.600 e 3.200 mm, e l’asse Z nelle taglie 1.000, 1.300 e 1.500 mm. Il mandrino ha potenza di 46 kW, mentre la velocità della testa automatica di potenza può essere di 4.000, 5.000 e 6.000 rpm.

«La serie F ha grande stabilità, è molto comoda da utilizzare e richiede costi di fondazione molto ridotti; inoltre permette di eseguire lavorazioni “in pendolare”, su tavola girevole, può cioè essere dotata del quarto e del quinto asse e di teste automatiche millesimali o in continuo dotate di elettromandrini integrati, al fine di aumentare al massimo la produttività», conclude Alducci.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here