SIMU: centro orizzontale universale

ok
G 350, centro di lavoro universale a 5 assi della GROB (cortesia S.I.M.U.).

Da oltre 50 anni la S.I.M.U. S.r.l. di Torino propone al mercato italiano macchine utensili e soluzioni produttive di elevata qualità realizzate da prestigiosi marchi stranieri. Il titolare, Antonio Goia, suggerisce agli stampisti il centro di lavoro universale a 5 assi simultanei G350 della casa tedesca GROB: «La struttura estremamente rigida della macchina permette agli utilizzatori di lavorare in maniera efficiente e competitiva un vasta gamma di materiali per realizzare stampi e manufatti di piccole e medie dimensioni».

G350 è un centro di lavoro orizzontale molto flessibile, compatto, di ingombro ridotto, con area di lavoro di ampia accessibilità e facile manutenzione. «In abbinamento alla macchina – riprende Goia – è possibile adoperare il controllo numerico iTNC 530 della Heidenhain, particolarmente apprezzato dagli stampisti. In tal modo, G350 assicura prestazioni ideali per la perfetta realizzazione di stampi di grande complessità».

Le corse sono pari a 600, 855 e 805 mm sui tre assi X, Y e Z, mentre le velocità massime pari a 65, 42 e 90 m/min, rispettivamente, e accelerazione massima pari a 7 m/sec2. La potenza e la velocità di rotazione del mandrino, così come la capacità del magazzino utensili, sono configurabili a seconda delle necessità.

Antonio Goia: «G350 garantisce bassi consumi energetici e grande precisione anche in caso di alta dinamicità. La struttura particolarmente rigida della macchina, che assicura l’ideale smorzamento delle vibrazioni, permette di lavorare con elevati avanzamenti senza perdere in accuratezza. Con la stessa filosofia costruttiva sono disponibili versioni più grandi: G 550 e G 750».

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here