Sandvik Coromant: in BIMU con CoroPlus™

CoroBore 5

Sandvik Coromant, azienda specializzata in utensili da taglio e sistemi di attrezzamento, presenta CoroPlus™, la sua suite di soluzioni IIOT che aiuterà le aziende a prepararsi per l’Industria 4.0. La presentazione avverrà in occasione della BIMU, la fiera dedicata al mondo delle macchine utensili che si terrà dal 4 all’8 ottobre a Fieramilano.

L’idea è quella di offrire strumenti che permettano di migliorare il controllo della produttività e dei costi attraverso una combinazione di lavorazioni “connesse”, accesso ai dati di produzione e know how.

Il termine collettivo CoroPlus indica una nuova piattaforma di strumenti e software connessi: essenzialmente si tratta di tecnologie in grado di inviare e/o ricevere dati, che permettono di ridurre gli sprechi di informazioni e di migliorare tutte le fasi dei processi produttivi, compresi il pre e post-lavorazione, grazie all’impiego di tecnologie connesse e alle competenze tecniche di Sandvik Coromant.

Oltre a poter accedere ai dati sui prodotti e le applicazioni Sandvik Coromant attraverso software e hardware connessi, gli utilizzatori hanno a disposizione utensili dotati di sensori, che permettono loro di regolare, gestire e monitorare le prestazioni di lavorazione in tempo reale”, spiega Göran Näslund, responsabile dell’area Digital Machining. “L’intera officina meccanica può essere controllata per mezzo di cruscotti di gestione dati in loco, attraverso il cloud e tramite integrazione con il software dell’utente e l’ambiente delle macchine. CoroPlus si connette agli ambienti software esistenti per mezzo di API aperte, offrendo connettività bidirezionale e un’elevata qualità dei dati.”

Il vantaggio principale che CoroPlus offre ai responsabili di produzione è la possibilità di capire meglio cosa accade nelle officine e nell’ambiente di lavorazione, a tutti i livelli, permettendo quindi di ottimizzare le attività. Dal punto di vista dei programmatori CAM, disporre di dati precisi relativi agli utensili e all’applicazione significa poter adattare le raccomandazioni di lavorazione alle attività specifiche. Ma queste soluzioni sono vantaggiose anche per gli operatori, poiché permettono il monitoraggio a distanza dei processi di lavorazione. Inoltre, gli utensili dotati di sensori specifici forniscono informazioni in tempo reale durante tutto il processo di lavorazione, pertanto possono essere monitorati per evitare rotture e assicurare prestazioni elevate.

L’offerta attualmente comprende soluzioni basate su cruscotti, le soluzioni software di ToolGuide CoroPlus, la Libreria Utensili Adveon™, gli utensili da taglio Silent Tools™+ e CoroBore®+ e il sistema IoT di monitoraggio macchine Promos 3+.

CoroPlus è frutto della nostra collaborazione con costruttori di macchine utensili, fornitori di servizi cloud e gestori di reti”, spiega Göran. “In questo modo possiamo aiutare gli utilizzatori a sfruttare i nuovi sviluppi tecnologici. Il nostro scopo è quello di aumentare la produttività e la flessibilità con sviluppi tecnologici finalizzati alla creazione di valore nel campo della lavorazione digitale.”

Con CoroPlus le aziende potranno fare un passo avanti nella loro evoluzione industriale, sfruttando i nuovi sistemi “cyber-fisici” per soddisfare le esigenze attuali e future dell’industria.

Sandvik Coromant sarà presente in BIMU, Padiglione 13, Stand A18 B17.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here