Regione Lombardia: crescono gli interscambi con l’Asia

The EarthGli interscambi lombardi verso i Paesi asiatici registrano un tasso di crescita di+2,1% superando i 6 miliardi di euro nel primo trimestre del 2014. Un dato positivo che rappresenta più di un terzo del totale italiano.

Il settore più coinvolto è quello della manifattura che conta un export (per la regione Lombardia) del 3,1% e un import del +1,7% dovuto soprattutto all’importazione di apparecchi elettronici (26,9% del totale).

I Paesi asiatici più interessati negli scambi sono la Cina con un 59,6% di import e 31,3 di export, l’Indonesia e il Giappone, mentre tra le province lombarde più attive negli interscambi emergono MilanoBergamoVareseBrescia e Lodi.

I dati derivano da un’elaborazione da parte della Camera di Commercio di Milano su dati Istat relativi al primo trimestre 2014 e 2013.

Per maggiori informazioni, consultare il sito della Camera di Commercio di Milano.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here