PROTO LABS – Novità nel settore stampaggio a iniezione

Proto Labs è il produttore più rapido al mondo di prototipi e componenti prodotti in volumi ridotti: è in grado di fornire alcuni pezzi anche in un solo giorno, grazie all’utilizzo combinato di molteplici tecnologie di produzione all’avanguardia – stampa 3D, lavorazioni con macchine CNC e stampaggio a iniezione tutte disponibili internamente –  e la disponibilità immediata di diversi materiali plastici e metallici. Per quanto riguarda lo stampaggio a iniezione, Proto Labs ha presentato il nuovo servizio di sovrastampaggio rapido, così da rendere disponibile a progettisti, designer e ingegneri, la possibilità di ottenere pezzi e componenti sovrastampati a un costo competitivo e con gli stessi standard di rapidità cui i clienti Proto Labs sono abituati. Proto Labs è infatti in grado di garantire, sia la produzione di prototipi, sia la produzione di serie da 25 a 10.000 e più pezzi sovrastampati, anche in meno di 15 giorni, grazie all’utilizzo degli stampi in alluminio e di vari materiali termoplastici sempre disponibili. Ma come si ottiene un componente sovrastampato? Proto Labs ha messo a disposizione due white paper di approfondimento proprio sullo stampaggio a iniezione, fornendo utili consigli sulla progettazione e sulla tipologia di file necessari per un risultato finale “senza sorprese”. Per esempio, nel caso di un pezzo sovrastampato sarà necessario fornire 3 file CAD 3D: il modello del substrato, il modello della parte sovrastampata e del componente finale. Con essi, il personale interno a Proto Labs svilupperà i modelli degli stampi tenendo in considerazione le specifiche di produzione, inviandoli all’officina Proto Labs per la produzione dello stampo che, una volta rifinito e superato il collaudo, sarà pronto per la produzione in serie del substrato e del componente accoppiato.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here