Più frese per HORN

Foto 03 OKProposto da Febametal, il Sistema brevettato di fresatura tangenziale HORN è stato recentemente arricchito ed è ora composto da un più ampio range di frese. Il nuovo sistema 406 è ora disponibile anche per diametri più piccoli. Il sistema è equipaggiato con inserti indexabili romboidali caratterizzati da 4 taglienti. I corpi fresa con attacco cilindrico (secondo DIN 1835-B) sono disponibili nei diametri 16, 20, 25, 32 e 40 mm su cui vengono montati un numero compreso tra 2 e 6 inserti di taglio di tipo 406. L’inserto indexabile romboidale è affilato di precisione e raggiunge un elevato grado di accuratezza con un’ottima qualità superficiale. Gli angoli di taglio positivi sia assialmente che radialmente garantiscono un taglio morbido. La spoglia inferiore, dotata di fase raschiante, produce un’incredibile finitura superficiale. Un’addizionale superficie raschiante fornisce un angolo di taglio stabile e garantisce un processo di fresatura estremamente morbido. Gli inserti indexabili nel grado AS4B, substrato grezzo basico, sono rivestiti TiAlN con metodo di ultima generazione. L’evacuazione del truciolo è stata ulteriormente migliorata grazie ad avanzate simulazioni computazionali delle geometrie di taglio. La caratteristica forma del tagliente principale che sporge dal perimetro dell’inserto permette un’incremento della seconda spoglia inferiore e al contempo protegge il tagliente contrapposto del medesimo inserto. Gli inserti con raggio 0.4 mm raggiungono profondità di taglio di 6.3 mm e si rendono perfettamente disponibili ad eseguire spallamenti retti. Durante questa tipologia di fresatura si può utilizzare il filo tagliente per tutta la sua lunghezza. Il processo di lavorazione è assistito da un efficace sistema di raffreddamento che, attraverso una serie di canali interni al corpo fresa, porta il lubrorefrigerante direttamente sull’area di taglio. Inoltre, lo speciale trattamento superficiale a cui sono sottoposti i corpi fresa fa si che che vengano aumentati durezza e rigidità, con un’efficace protezione dall’abrasione del truciolo. Testando il sistema in macchina è subito chiaro il vantaggio che apporta: ad una velocità di 180 m/min, il sistema 406 nel diametro 16 mm ha mostrato di esercitare approssimativamente il 25% in meno dello stress generato da un utensile della concorrenza anch’esso equipaggiato con inserti tangenziali indexabili.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here