Più fiduciose le aziende manifatturiere

A luglio la fiducia delle imprese italiane segna un aumento, con l’indice che sale a 79,6 da 74,6 di giugno. Lo rileva l’Istat, sottolineando come si registrino miglioramenti su tutti i settori economici. In particolare la fiducia per le aziende manifatturiere raggiunge il livello più alto dal novembre del 2011. Infatti, fa sapere sempre l’Istat, l’indice di fiducia delle imprese manifatturiere passa da 90,5 di giugno a 91,7, con un rasserenamento del clima che riguarda sia i giudizi sugli ordini che le attese di produzione. Quanto alle costruzioni, l’indicatore sale da 71,1 di giugno a 76,5, con miglioramenti anche per le aspettative sull’occupazione. Sempre in crescita risultano sia la fiducia per le imprese dei servizi di mercato (da 70,7 a 75,6) sia del commercio al dettaglio (da 80,9 a 82,1), dove però è solo la distribuzione tradizionale a spingere la fiducia, invece in calo nella grande distribuzione.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here