Normalizzati per stampi Intercom, velocità e qualità innanzitutto

intercom-copiaSempre più aziende negli ultimi anni si sono rese conto della rilevanza dell’utilità di poter disporre di pezzi rettificati per poter iniziare le proprie lavorazioni. Le piastre rettificate sono infatti già squadrate su tutti i lati e rettificate sullo spessore. Questo permette quindi di ridurre inutili tempi di piazzamento e preparazione macchina, con i relativi costi che vanno a incidere sul pezzo finito, senza contare l’ingente incisione degli utensili che spesso non viene presa in considerazione. Ad aumentare il valore aggiunto dei piatti rettificati è la distensione a cui vengono sottoposti in acciaieria, che consente di ottenere un prodotto più omogeneo e quindi più stabile al trattamento termico. Intercom commercializza da più di 25 anni piatti rettificati di alta qualità, con una sempre più ampia disponibilità di misure e materiali pronti a magazzino. Acciai legati, super rapidi, bonificati o ad alta resistenza alla corrosione, la gamma è molto vasta. Le larghezze e gli spessori sono prerettificati con il sovrametallo necessario a essere pronti per l’eventuale trattamento termico. Completano la serie anche le barre pre-temprate standard a 44-45 Hrc in Toolox e i blocchi temprati. Negli ultimi anni infatti, Intercom ha affiancato la linea di piatti standard con alcune misure tra le più richieste di blocchi temprati in 1.2379 o Sverker 21 e Vanadis 4 extra, già distesi temprati e rettificati, pronti per essere sottoposti alle lavorazioni di elettroerosione. Anche in questo caso infatti, poter disporre di un blocco temprato e rettificato, come punto di partenza per l’esecuzione di matrici o punzoni tagliati di elettroerosione a filo, consente di limitare le lavorazioni alla sola elettroerosione, evitando di iniziare dalla fresatura e rettifica del blocco di acciaio grezzo, e della gestione del trattamento termico. A fronte di una spesa superiore rispetto al costo al chilo della sola materia prima, i vantaggi sono innumerevoli e l’investimento iniziale viene subito ammortizzato, anche in considerazione della possibilità di poter disporre di materiale già pronto presso la propria officina per la gestione di eventuali rifacimenti dovuti, per esempio, a errori durante le fasi di lavorazione o varianti nel disegno dei clienti. Sull’onda del costante binomio qualita’-servizio, Intercom ha aggiunto nell’ultimo anno Boehlerit tra le case rappresentate. L’azienda austriaca, qualificata per prodotti sinterizzati in metallo duro, vanta una buona gamma di blocchi per elettroerosione in metallo duro di alta qualità, con resistenza alla corrosione e il cui fiore all’occhiello è il rapporto qualità prezzo. L’alta qualità infatti è garantita da accurati controlli della materia prima e la disponibilità di un gran numero di misure in pochi giorni dall’ordine.  La disponibilità in tempi celeri di materiali semilavorati non è l’unico servizio fornito da Intercom. L’azienda infatti si avvale di un proprio parco macchine tecnologico in grado di fornire diverse lavorazioni conto terzi. Fresatura, tornitura, rettifica senza centri, universale e tangenziale, elettroerosioni a filo e a tuffo fanno di Intercom un partner ideale per chi cerca flessibilità e supporto tecnico, potendo contare sull’appoggio di un’unica azienda senza doversi occupare di suddividere le varie fasi di lavorazioni del prodotto tra più fornitori. Proprio per incrementare il sevizio di lavorazioni speciali nel minor tempo possibile, l’azienda ha ampliato il numero dei macchinari presenti nel proprio stabilimento, in modo da poter organizzare al meglio la propria produzione di materiale su richiesta dei clienti e normalizzati standard. Questi ultimi infatti sono pronti a magazzino e vengono spediti in 24 ore dall’ordine. Il concetto di velocità accompagna Intercom anche con le maschiatrici per stampi. Da oltre trent’anni infatti l’azienda è leader nella produzione e vendita con supporto tecnico della maschiatrice meccanica per stampi. Questo prodotto, ancora in uso in tutto il mondo, consente di ottenere le massime velocità nella filettatura con il minor costo. È infatti il sistema più economico per eseguire filettature multiple all’interno degli stampi di tranciatura. Tuttavia, l’evoluzione tecnologica e il desiderio di creare un prodotto sempre più performante ha spinto Intercom a brevettare nel 2005 la maschiatrice elettronica che, a differenza delle altre maschiatrici in commercio che si avvalgono dell’uso di aria compressa o di patrona, con un solo start elettrico, consente di ottenere filettature in poco spazio e molto velocemente, risparmiando sui costi di progettazione. Il pannello elettronico consente inoltre di mantenere la produzione costantemente sotto controllo, garantendo anche produzioni con il 100% di pezzi filettati. Qualità affidabilità e flessibilità fanno dunque di Intercom un partner, e non un semplice fornitore, per tutte le aziende che hanno una marcia in più e che non possono stare ferme ad aspettare ma cercano una soluzione veloce alle proprie necessità, per affrontare le sfide di questo nuovo mercato sempre più frenetico ed esigente.

 

 

 

 

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here