Norblast: 40 anni di tecnologia

La conferenza stampa di mercoledì 6 dicembre, presso la sede di Confindustria Emilia Area Centro, è stata per il Gruppo Norblast l’occasione per onorare 40 anni di produttività, ricerca e innovazione al fianco delle imprese dei più svariati settori, ma anche per presentare i ragguardevoli risultati raggiunti e rievocare le tappe di una crescita solida e incessante. Ad aprire i lavori la Direttrice Generale di Confindustria Emilia Area Centro Tiziana Ferrari, che al termine dei saluti inaugurali ha consegnato al Cav. Norelli, Presidente del Gruppo, insieme ai figli Stefano e Francesco – rispettivamente Direttore Commerciale e Responsabile Controllo di Gestione – a Michele Bandini, Direttore Generale di Peen Service Srl, e a Riccardo Santini, Direttore Generale di Norblast Srl, una targa dell’Associazione quale riconoscimento per l’incessante crescita del Gruppo Norblast, eccellenza bolognese affermatasi a livello internazionale.

Tanti gli argomenti trattati nel corso della conferenza, tra cui spicca l’imprescindibilità della ricerca per una linea di sviluppo solida e duratura. Lo sapeva, alla fine degli anni ’70, la neonata impresa Norblast Srl – contrazione di “Norelli Blasting” – e lo sa oggi il Gruppo di aziende specializzato nelle sofisticate arti della pallinatura e della sabbiatura, che ne conserva e custodisce il nome.

L’intuizione venne per primo a Remo Norelli, oggi Presidente del Gruppo Norblast e Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana. Correva l’anno 1977: indubbiamente un periodo poco propizio per l’investimento sulla sabbiatura, considerata dai più un processo di scarsa precisione e meramente estetico, che poco aveva a che fare con l’incremento delle prestazioni dei componenti meccanici su cui si trovava ad agire. Il Cav. Norelli scelse perciò la via della dimostrazione pratica: grazie alla contemplazione diretta del trattamento, effettuato per mezzo di macchine standard ampiamente collaudate, le aziende si resero conto dell’importanza della pallinatura – nomenclatura scelta per questa tecnica dall’alto standard di precisione – per risolvere il problema della finitura superficiale, in particolare nella produzione degli stampi.

Norblast intercettò presto le esigenze del mercato, imparando a leggerne e ad anticiparne le evoluzioni, e si immerse subito nel complesso lavoro di ricerca e sperimentazione necessario ad elaborare delle soluzioni ad hoc per ogni cliente. Nel 1987 sorge la prima sede propriamente industriale, attiva fino al 2000. A quell’anno risale l’apertura di un nuovo quartier generale di oltre 5000 metri quadrati, che però non comportò la chiusura della sede precedente bensì la sua trasformazione in centro prove: fu così che nacque l’altro ramo dell’attuale Gruppo, l’azienda Peen Service Srl, il cui contributo è da individuarsi primariamente nel processo della pallinatura controllata (o shot peening), trattamento di precisione nel quale il Gruppo ha potuto nel tempo specializzarsi.

Giorno dopo giorno il Gruppo Norblast mette alla prova le proprie macchine e i propri servizi, tendendo al massimo risultato perseguibile: questo è il grande valore dell’esperienza che il Gruppo Norblast mette a disposizione delle imprese e che la rende ad oggi un’azienda affidabile e all’avanguardia, competitiva nell’industria europea ed oltreoceano.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here