Materiali: arrivano i paraurti ecologici

I paraurti innovativi stampati a iniezione con stampo a due cavità rendono più competitivo il modello Outlander Sport 2013 di Mitsubishi Motors Corporation. Davvero un riguardo al risparmio energetico
La divisione Innovative Plastics di Sabic ha annunciato che Mitsubishi Motors Corporation (Mmc) ha scelto la resina Sabic Noryl GTX™ 989 di prossima generazione per i paraurti anteriori del suo crossover Outlander Sport 2013. I paraurti del veicolo sono i primi a essere prodotti utilizzando lo stampaggio a iniezione con stampo a 2 cavità con la resina Noryl GTX, consentendo a Mmc di dimezzare i tempi di produzione e di ridurre i costi di lavorazione. Gli altri principali vantaggi apportati dal materiale di Sabic comprendono la riduzione del peso rispetto all’acciaio e quindi consentono di aumentare il risparmio di carburante, così come vantaggi legati alla sostenibilità e alla flessibilità per progettare i primi paraurti nordamericani dotati di staffe integrate per l’assorbimento degli urti alla testa dei passeggeri. L’adozione da parte di Mmc della resina Noryl GTX 989 per la produzione in serie dei paraurti dimostra il crescente valore della tecnologia delle resine Noryl™ e Noryl GTX per l’industria automobilistica e la sua importanza per soddisfare le varie necessità legate alla produzione e alla sostenibilità.
«La nostra collaborazione continua a stretto contatto con Sabic ha rappresentato un fattore chiave per creare un paraurti anteriore eccezionale per il modello Outlander Sport, – spiega Masaki Tsugeno, Vicepresidente Esecutivo del reparto Approvvigionamento e Fornitura di Mitsubishi Motors Nord America.- Siamo impazienti di iniziare a collaborare con Sabic in merito al ciclo di vita del veicolo, per garantire che il modello Outlander Sport continui a superare le aspettative dei nostri clienti, soddisfacendoli sotto tutti i punti di vista». «Mitsubishi Motors è la prima casa automobilistica a utilizzare la nuova resina Noryl Gtx, esprimendo il carattere progressivo dell’azienda con nuove strategie che moltiplicano le prestazioni e riducono i costi dei paraurti costruiti con materiali termoplastici – afferma V. Umamaheswaran (UV), Responsabile Marketing del reparto Automobilistico di Innovative Plastics. – Unendo il miglioramento delle prestazioni della resina Noryl Gtx 989 all’efficienza e alla velocità dello stampaggio a 2 cavità, Mitsubishi Motors ha fatto un notevole passo avanti nell’innovazione dei paraurti per il settore automobilistico». Grazie all’adozione dello stampaggio a iniezione a 2 cavità per il paraurti anteriore del modello Outlander Sport, che consente di produrre il componente destro e quello sinistro del paraurti in un’unica operazione, Mmc è riuscita a ridurre gran parte del tempo di produzione. Inoltre, questo approccio ha notevolmente ridotto i costi in conto capitale grazie alla creazione di un unico strumento invece di due.
Questa applicazione, il primo pannello della carrozzeria di un’automobile che utilizza la resina Noryl GTX 989, sfrutta le migliori prestazioni meccaniche del materiale, che è una miscela conduttiva di poliammide (PA) ed etere di polifenilene modificato (Ppe). Rispetto al materiale precedentemente utilizzato, la resina Noryl Gtx 989 migliora la tolleranza al calore di 10°C, rendendola un’alternativa all’utilizzo per la verniciatura in linea ad alta temperatura. Inoltre, i materiali della serie Noryl GTX 98X di prossima generazione riducono il coefficiente di espansione termica lineare (Clte) del 10% rispetto ai materiali usati in precedenza per una maggiore stabilità dimensionale e una migliore gestione di allineamento e separazione, consentendo ai progettisti del settore automobilistico di creare pannelli della carrozzeria più grandi e ad alta precisione. Mmc ha sfruttato appieno questa libertà di progettazione per integrare le staffe in grado di assorbire energia nel paraurti. Gli studi di validazione hanno indicato che il paraurti costruito con la resina Noryl Gtx ha un valore del criterio di lesione alla testa (HIC) del 25% inferiore rispetto allo stesso paraurti in acciaio. L’utilizzo di questa resina al posto dell’acciaio ha ridotto il peso del veicolo di 3 kg. Questa riduzione del peso risulta particolarmente importante in vista delle normative Usa recentemente annunciate in materia di riduzione del consumo di carburante, che fondamentalmente raddoppiano il requisito di resa chilometrica per le flotte delle case automobilistiche. Secondo la Sustainable Product Scorecard di Sabic, verificata da GreenOrder, una delle principali società di consulenza sulla sostenibilità, l’utilizzo della resina Noryl Gtx 989 rispetto all’acciaio nei pannelli della carrozzeria può portare a un consumo energetico inferiore del 45% e ad emissioni di anidride carbonica (CO2) inferiori del 47% per ciascun paraurti durante l’intero ciclo di vita del veicolo.

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here