Mandelli Sistemi: borsa di studio intitolata all’Ing. Mulazzi

image003Ricordare l’Ing. Francesco Mulazzi, Direttore Progettazione Meccanica recentemente e prematuramente scomparso, in maniera “attiva”, creando opportunità di studio e di inserimento nel mondo della macchina utensile per giovani ingegneri meccanici.

È con questo spirito che la Mandelli Sistemi SpA, l’azienda piacentina che da più di 80 anni scrive la storia e l’evoluzione della macchina utensile in Italia e nel modo, ha bandito il concorso per una borsa di studio intitolata all’Ing. Francesco Mulazzi e rivolta agli studenti del corso del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica intenzionati ad iscriversi per l’anno accademico 2016-2017 al corso di specializzazione “Macchine utensili e sistemi di produzione” della sede di Piacenza del Politecnico di Milano.

“Lo studente che verrà selezionato per l’aggiudicazione della borsa, avrà la possibilità dopo il conseguimento della Laurea Magistrale di confrontarsi con il mondo del lavoro grazie all’opportunità prevista nel bando di svolgere un tirocinio formativo della durata di 6 mesi presso il nostro stabilimento di Piacenza”, ha spiegato l’Ing. Saverio Gellini, Amministratore Delegato di Mandelli. “Il nostro intento – ha aggiunto il Dott. Andrea Riello, presidente di Mandelli e del Gruppo Riello Sistemi al quale l’azienda appartiene – è quello di rendere il ricordo del nostro collega scomparso vivo nel tempo associandolo alla formazione continua di giovani ingegneri interessati ad avvicinarsi al mondo della macchine utensile. Un intento condiviso con la moglie Tiziana e la giovane figlia Manuela Mulazzi, anch’essa studentessa universitaria, alle quali va il mio abbraccio”.

Al vincitore del concorso – il cui bando è pubblicato sui siti istituzionali della Mandelli, della sede di Piacenza del Politecnico di Milano, del consorzio MUSP di Piacenza e dell’Unione Costruttori Italiani di Macchine Utensili (UCIMU) – verrà assegnata una borsa di studio il cui ammontare sarà pari a 5.000,00 Euro, suddivisi in 2 tranche, di cui la prima pari a 3.000,00 Euro verrà assegnata nel mese di ottobre sulla base della valutazione del profitto negli studi del primo anno della Laurea Magistrale, mentre la seconda pari a 2.000,00 Euro verrà erogata al conseguimento della Laurea Magistrale purché conseguita entro l’anno accademico.

Il bando verrà ripetuto tutti gli anni e così l’appuntamento con la borsa di studio “Ing. Francesco Mulazzi” diventerà l’occasione per un simbolico passaggio di testimone tra gli studenti del II° anno della Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica iscritti al corso di specializzazione “Macchine utensili e sistemi di produzione”. Ogni anno, a partire dal prossimo, saranno infatti 2 gli studenti che beneficeranno della borsa di studio; uno inizierà il percorso di specializzazione, l’altro conseguirà la Laurea magistrale al termine della specializzazione in macchine utensili”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here