L’osservazione dello spazio

pages-8Tra i vari progetti inerenti lo stampaggio 3D su cui la NASA sta lavorando trovano spazio apparecchiature per studiare lo spazio. In particolare, presso il “Goddard Space Flight Center”, un team condotto dall’ingegnere Jason Budinoff sta sviluppando una fotocamera da 50 mm e un telescopio dual-channel da 350 mm quasi totalmente ottenuti tramite fabbricazione additiva.

In questo modo è possibile produrre in un unico elemento obiettivo, diaframmi e supporti ottici.

Leggi l’articolo completo sulla rivista digitale.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here