LNS Group: continua lo sviluppo di soluzioni e‐CONNECT

LNS Group, protagonista mondiale nel mercato per le periferiche per macchine utensili, rafforza la sua posizione in “Industry 4.0”: attualmente gli esperti svizzeri stanno implementando delle soluzioni e‐CONNECT all’avanguardia per integrare i propri prodotti, in particolare gli alimentatori di barre, nei sistemi ERP e MES dei propri clienti.

“Questo consente ai clienti LNS di avere una visione chiara, completa ed immediata della propria produzione. Il carico di lavoro di ciascuna macchina, i tempi del ciclo di produzione e il completamento previsto della stessa produzione sono informazioni che consentono all’utente di ottenere un’immagine completa della produzione in tempo reale”, spiega Carlos Muniz, Global Product Manager Barfeed presso LNS Group.

Le società, grandi e piccole, possono ricavare enormi vantaggi, organizzativi ed economici, nell’avere sotto controllo le proprie macchine e sistemi di produzione.

Un decennio di innovazione
LNS Group si adopera per promuovere l’innovazione nel campo della connettività da più di dieci anni. Il collegamento tra la periferica e la macchina utensile è stato sviluppato unitamente ai maggiori costruttori di macchine. “La prima fase ha consentito ai clienti LNS di azionare le periferiche con un approccio orientato maggiormente al processo, al fine di risparmiare tempo al momento dell’installazione ed economizzare risorse in fase di produzione. Ad esempio, è stato possibile adattare automaticamente il programma di produzione per ottimizzare il consumo di materiale differente” afferma il signor Muniz.

Una seconda innovazione di grande rilevanza è il collegamento tra il prodotto LNS e il personale addetto al suo controllo. Il monitoraggio della produzione in remoto consente un’ottimizzazione dei tempi di improduttività dipendenti da diversi fattori, pianificati o imprevisti. Grazie alle notifiche e‐mail o GSM, i processi complessivi di produzione sono più efficienti. Inoltre, il collegamento al supporto tecnico interno od esterno garantisce una riduzione dei tempi di fermo macchina. Secondo Carlos Muniz: “Alcuni dei nostri clienti hanno centinaia di alimentatori di barre nei propri impianti produttivi. Con una connettività allo stato dell’arte, il manager di produzione potrà monitorarli tutti contemporaneamente, per esempio verificando in tempo reale in quali alimentatori si esauriranno le barre in alimentazione nei 20 minuti successivi.”

Integrazione nei processi ERP, MES e QC
Nella prima fase risulta chiaro che le soluzioni e‐CONNECT sono essenziali per la macchina utensile e per le persone, ma un’altra fase rilevante è l’integrazione nei processi ERP, MES e di controllo qualità del cliente. “Sino ad oggi, questi sistemi e queste macchine non sono stati connessi efficientemente e quindi risulta carente lo scambio di dati sullo stato in essere dell’unità. LNS sviluppa driver software che raccolgono le informazioni pertinenti dalla periferica e, tramite un middleware, queste ultime sono fornite alle applicazioni e ai sistemi quali ERP, MES o QC”, spiega Carlos Muniz.

Queste soluzioni sono personalizzate in funzione di ciascuna piattaforma del cliente. “Il monitoraggio in tempo reale di tutti i processi assiste il cliente nel risparmio di tempo e risorse. Questo implica una maggiore efficienza e, di conseguenza, un miglioramento della produttività”, sottolinea Carlos Muniz.

EMO
LNS presenterà le nuove soluzioni e‐CONNECT nel corso di EMO 2017.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here