Le guaine portacavi TKA di Kabelschlepp sono disponibili in 360 varianti

Foto 34 OKLe guaine portacavi con speciale tenuta TKA di Kabelschlepp proteggono i cavi dallo sporco, trucioli e spruzzi di acqua e sono disponibili ora in 360 varianti: le novità maggiori si contano nella serie TKA55 con larghezze interne di 200, 225 e 250 mm. Nelle nuove versioni, la TKA55 viene proposta con larghezze interne da 50 a 250 mm. Le guaine, completamente protette, sono state sviluppate in modo specifico per l’utilizzo in ambienti difficili con presenza di trucioli e sporcizia e prevengono in modo efficiente la penetrazione di corpi estranei all’interno della guaina, dove alloggiano i cavi. Il livello di protezione particolarmente elevato per i cavi installati nell’area di raccordo è stato testato e attestato in conformità all’IP54 dall’Istituto TÜV NORD. Tutti i tipi di TKA sono disponibili in opzione nelle versioni estremamente resistenti al calore: viene utilizzato un materiale speciale, che protegge i cavi dagli effetti negativi, ad esempio, dei trucioli con temperature sino a  850 °C.  L’ambiente tipico di applicazione di queste guaine è pertanto l’industria del metallo e del legno, per esempio nelle macchine utensili o fresatrici. Il design delle bande laterali e del sistema di coperchi protegge inoltre i cavi dagli spruzzi di acqua provenienti da ogni angolatura e dall’ingresso di polvere.   Le caratteristiche principali sono la geometria ottimizzata delle maglie di catena e il sistema di tripla battuta delle giunzioni che consentono di realizzare una lunghezza autoportante elevata e una maggiore resistenza a torsione. Le superfici scorrevoli integrate rendono la guaina portacavi particolarmente indicata per corse molto lunghe. Il sistema di coperchi è apribile verso l’interno o verso l’esterno e assicura una perfetta tenuta anche in presenza di carichi meccanici pesanti, ad esempio quando si utilizzano linee idrauliche. Un sistema di ammortizzamento interno assicura la riduzione di rumorosità e vibrazioni.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here