La serie KM4X si amplia e migliora

foto-09-okQuando 15 anni fa il gigante dell´aerospazio Boeing si è rivolto a Kennametal con la richiesta di una connessione mandrino per carichi pesanti in grado di superare nelle prestazioni i tradizionali adattatori tipo CAT e BT, il risultato è stato una connessione mandrino da 100 mm con quattro sfere di bloccaggio invece di due e fino al 40 per cento di forza di serraggio in più rispetto agli utensili KM di dimensione paragonabile. È così che nasce KM4X100™, un sistema di connessione popolare fra i costruttori di macchine come Fives Group, Mitsui Seiki, Stama e altri, nonché fra le officine alla ricerca di una rigidità superiore in condizioni di lavorazione impegnative.  Popolarità che sta per crescere. Kennametal ha infatti annunciato che alla famiglia di utensili KM4X è stato aggiunto un fratello minore da 63 mm, destinato a una gamma per macchine utensili più ampia e quindi a una maggiore disponibilità nella comunità delle lavorazioni meccaniche.  “Ci siamo impegnati a rendere ancora migliore una grande soluzione”, afferma Bill Redman, Global Product Manager Kennametal, Tooling Systems. “La forza di serraggio, la resistenza alla flessione e la capacità di lavorare ad alto numero di giri del KM4X63™ sono nettamente superiori a pressoché qualsiasi altro sistema di connessione disponibile sul mercato.” Tuttavia Redman e altri del team ingegneristico e di gestione prodotto non sono ancora soddisfatti. Essi hanno recentemente avuto degli approcci con una serie di costruttori di macchine chiedendo loro alcune opinioni sull´offerta iniziale di prodotti KM4X. Sulla base di quel feedback, Kennametal continua a espandere il portafoglio: la linea KM4X include ora mandrini a calettamento a caldo, mandrini idraulici HydroForce™, mandrini portapinze TG ed ER, una varietà di altri mandrini, unità di bloccaggio e adattatori modulari, con altri ancora in arrivo. “Entro la fine del 2016, aggiungeremo circa 30 nuovi articoli alla famiglia, la maggior parte dei quali saranno estensioni nella gamma da 80 a 200 mm e utensili di tornitura centerline per supportare applicazioni di fresatura-tornitura”, afferma Redman. “Abbiamo scoperto che, grazie all´estrema rigidità del KM4X, possiamo aumentare notevolmente le lunghezze di estensione. Ciò significa che i nostri clienti possono arrivare molto più lontano senza dovere acquistare un utensile speciale, un qualcosa che è particolarmente importante con le lavorazioni a 5 assi; devono semplicemente aggiungere la lunghezza di estensione necessaria e possono iniziare, nelle applicazioni sia statiche che rotanti. Siamo molto entusiasti di questo. Il KM4X63 ha una resistenza al momento flettente massima di 2.100 Nm e, in base alla macchina, una forza di serraggio da 36 a 58 kN”, egli afferma. “È la connessione più robusta disponibile in questa gamma dimensioni, punto.” Redman riferisce che il KM4X63 è in grado, di serie, di raggiungere una velocità di 38.000 giri/minuto, che è superiore a quella dell´HSK-A.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here