Kennametal Precision Surface Solutions® presenta la nuova EXTRUDE HONETM MF PROGRESS™

KENNAMETAL 1.jpg_ico500I produttori di sistemi di alimentazione alla ricerca delle migliori prestazioni del carburante richiedono una rettifica flessibile e una misurazione precisa a flusso elevato per ottenere orifizi finemente regolati in numerose varianti progettuali.

A tale scopo, Kennametal Precision Surface Solutions® presenta EXTRUDE HONETM MF PROGRESS™, per la regolazione e misurazione del flusso, in grado di mantenere un’accuratezza di individuazione del flusso pari a +/-1% e destinata a orifizi di 100-350 ?m in pezzi con diametro inferiore ai 30 mm e con portate fino a 5 L/min.

“Inoltre, MF PROGRESS offre un altro valore aggiunto esclusivo che chiamiamo Flessibilità grazie alla Modularità”, afferma Sharath Shankaregowda, product manager MICROFLOW presso Kennametal Precision Surface Solutions. “I clienti beneficiano di una struttura modulare indipendente per ogni processo (rettifica, lavaggio, test del flusso, ecc.) e di un hardware configurabile (collettori, convertitori di frequenza, ecc.)”.

I clienti riferiscono che l’aggiunta di opzioni così avanzate aiutano ad assicurare che i componenti rispondano alle normative governative sempre più severe.

Dal CAFE nel Nord America, all’EURO6 e al previsto EURO7 in Europa e agli standard PRC in Asia, tutti focalizzati sulla riduzione delle emissioni di CO2, EXTRUDE HONETM MF PROGRESS costituisce un passo importante nella produzione e finitura avanzate. Inoltre, tutto ciò si verifica con un ingombro ridotto del 25%, un’usura ridotta del 50% rispetto alle attrezzature di precedente generazione e, in base all’applicazione, una resa che può aumentare fino al 100%.

Il processo MICROFLOW in dettaglio

-MICROFLOW è il flusso di pasta abrasiva attraverso passaggi stretti, come ugelli di iniezione del carburante, controllato in tempo reale.
-Esso permette di ottiene risultati di processo specifici e ripetibili, compresi raggiatura, dimensionamento dei microfori e finitura superficiale. Queste modifiche alla geometria di piccoli fori migliorano la funzione e le prestazioni del pezzo.
-La pasta abrasiva scorre in una direzione, la stessa in cui il pezzo viene utilizzato.
-L’incremento di flusso è dovuto alla lieve modifica della geometria dell’apertura di entrata (l’apertura di uscita in genere non è interessata).
-I parametri che influenzano il processo MicroFlow sono la caduta di pressione, la portata, la geometria e le proprietà fluidodinamiche, la progettazione e la dinamica della macchina, le caratteristiche del pezzo, le proprietà della pasta abrasiva e le procedure di lavorazione.
-La gamma esclusiva di pasta abrasiva MICROFLOW standard e customizzata con specifiche proprietà va un passo oltre il classico liquido idraulico erosivo.

EXTRUDE HONETM MF PROGRESS è disponibile in vari layout della stazione interna: regolazione del flusso, riciclo della pasta abrasiva, struttura di lavaggio, struttura di test, marcatura, grazie al disegno e alla struttura modulare del sistema.

È facile da configurare e da inserire nelle moderne linee di produzione, adatte alla robotica o ad altri sistemi di automazione.

La macchina è inoltre dotata di capacità espanse di manutenzione a schermo e filtrazione potenziata per incrementare la durata delle pompe e delle valvole.

Inoltre, EXTRUDE HONETM MF PROGRESS offre il monitoraggio e il controllo online di tutti i parametri rilevanti. La funzione online è vantaggiosa anche per offrire dimostrazioni in remoto del processo e raccogliere i dati risultanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *