K-GPLV, iniezione plastica: un servizio sartoriale chiavi in mano

Fig.-A-300x200Lo stampaggio di certi componenti, specialmente se destinati all’industria automobilistica, richiede stampi costruiti a regola d’arte e quindi attrezzerie in grado di gestire l’intero ciclo produttivo, con un approccio scientifico e completamente rivolto a soddisfare questo esigente settore. L’oggetto di questo mese soddisfa ampiamente queste prerogative.

Quando un’attrezzeria sa gestire direttamente l’intero ciclo produttivo delle attrezzature, fornendo al committente anche servizi di progettazione, stampaggio, post-lavorazioni, assemblaggio, verniciatura, imballaggio e quant’altro, le più ambiziose esigenze del committente stesso saranno soddisfatte. Lo stampo che presentiamo qui di seguito merita un plauso particolare, perché è frutto di un asset management proveniente da un’azienda che vanta una lunga esperienza internazionale nella realizzazione di attrezzature ad alta produttività per lo stampaggio ad iniezione plastica e pressofusione di leghe metalliche; l’azienda è K-GPLV srl di Brescia, che ha proposto una soluzione davvero all’avanguardia per realizzare lo stampo necessario alla produzione di una vasca a 4 vani, per il recupero dei vapori di carburante per la nuova Smart Mercedes-Benz.

Fig. 11Lo stampo ha richiesto un attento e meticoloso processo iniziato con l’analisi preventiva di stampabilità, proseguito con una fase produttiva “sartoriale” e terminato.

Leggi l’articolo sulla rivista

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here