JOBS, SACHMAN, RAMBAUDI: costi ridotti e massima versatilità

JSR
RC270, centro di fresatura Rambaudi ad alta velocità.

Antonio Dordoni, Vice President Sales, Marketing & Service di Jobs, Sachman e Rambaudi (Gruppo FFG Europe), illustra le caratteristiche di RC270, centro di fresatura Rambaudi ad alta velocità con traversa mobile: «Si tratta di una macchina concepita, sviluppata e aggiornata da Rambaudi ideale per i terzisti che lavorano nel settore degli stampi per plastica in quanto adatta a lavorazioni di semifinitura e finitura. È una macchina molto competitiva dal punto di vista del rapporto qualità/prezzo: offre elevate prestazioni tecnologiche a prezzi contenuti, il che è importante in questa fase di mercato».

RC270 si caratterizza per la struttura “overhead gantry” ad alte prestazioni dinamiche, con velocità degli assi lineari fino a 40 m/min, mandrino da 45 kW di potenza e 15.000 giri/min di velocità; l’asse longitudinale X può essere pari a 2.200/3.000/4.000/6.000 mm con estensioni da 2.000 mm, l’asse trasversale Y pari a 2.700/4.000 mm, e quello verticale Z a 1.250/1.500 mm.

«RC270 – riprende Dordoni – è in grado di eseguire la lavorazione di tutti gli stampi in plastica e in lamiera per il settore auto, e di vari componenti aeronautici in lega leggera; assicura alta capacità di asportazione su acciaio e altri materiali tenaci, ed è equipaggiabile con diverse teste di fresatura, in particolare: testa birotativa continua con cinematismi ad alta coppia a ingranaggi e con recupero automatico del gioco; testa birotativa con doppio offset per garantire la massima penetrazione nel pezzo aumentando il volume operativo. La macchina, inoltre, garantisce un ottimale smorzamento delle vibrazioni, elevata precisione di posizionamento e semplicità di manutenzione ».

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here