In scena alla Emo: Dassault Systèmes – una rivoluzione chiamata V6 Release 2014

Dassault Systèmes ha annunciato la V6 Release 2014, che rinnova l’offerta cloud e moltiplica le possibilità per i vari brand. Il pacchetto è caratterizzato da un’interfaccia di navigazione completamente ridisegnata e unificata per tutta la piattaforma 3DExperience, sia con installazione presso il cliente sia in ambito cloud pubblico o privato.

Bernard Charlès, presidente e ceo di Dassault Systèmes, ha dichiarato: “L’annuncio rappresenta un punto di svolta nella storia di Dassault Systèmes ed è il risultato del nostro impegno costante per offrire valore e innovazione ai nostri clienti. É anche un annuncio ‘cloud’, anche se il cloud è principalmente un’infrastruttura e una modalità di fornitura. Il cloud è un modo di lavorare, è il luogo in cui i consumatori esprimono esigenze, idee e riscontri. È il luogo in cui viene promossa l’innovazione e dove le idee prendono forma. La piattaforma 3DExpericence – ha spiegato – libera e rende disponibile questo enorme potenziale, offrendo ai clienti una visione olistica, completa e unificata della loro attività e del loro ecosistema, per creare esperienze migliori per i consumatori finali”.

V6R2014, al momento disponibile solo per un gruppo selezionato di clienti, integra proposte nuove e consolidate, per settori industriali e categorie di utenti specifici. “Questa release offre all’utente una nuova esperienza che rompe gli schemi, unitamente al valore aggiunto di un applicativo che abbraccia tutti i livelli dell’azienda, rivoluzionando il mondo delle piattaforme IT – ha sottolineato Monica Menghini, executive vice president, Industry & Marketing Dassault Systèmes -. La nostra interfaccia utente di navigazione è così intuitiva che abbiamo voluto darle un nome: ‘IFWE Compass’, una sorta di bussola delle ipotesi, perché negli affari si tratta sempre di considerare diversi scenari ipotetici per trovare la giusta direzione. La nuova release della piattaforma 3DExperience aiuterà quindi le aziende leader a collegare fra loro idee, persone, dati e soluzioni, per dare vita a soluzioni capaci di affascinare e fidelizzare i loro clienti”.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here