Il nuovo sistema di misura lineare aperto LIC 2100 di Heidenhain

Foto 05 OKIn molte applicazioni elevata affidabilità e ampie tolleranze di montaggio sono più importanti di un valore di accuratezza in assoluto più elevato. Per questi campi di impiego Heidenhain offre ora un nuovo sistema di misura lineare aperto con rilevamento assoluto della posizione. Pur raggiungendo comunque accuratezze della classe di tolleranza ±15 µm, LIC 2100 convince per la sua facilità di installazione. Per quanto riguarda le tolleranze di montaggio: la distanza dell’unità di scansione dal nastro graduato può variare fino ad un millimetro, lateralmente è ammesso un offset di ±1 mm. Nei tre assi l’unità può spostarsi di ±1° rispetto al nastro graduato (rollio, beccheggio e imbardata). Tutto ciò senza compromettere l’accuratezza di misura e le elevate velocità di traslazione fino a 600 m/min. La corsa utile standard raggiunge al massimo i 3020 mm, per soluzioni speciali personalizzate è possibile fino a 6020 mm. Le ampie tolleranze consentono fondamentalmente di montare il sistema su finecorsa meccanico. Come sistema di misura assoluto, LIC 2100 fornisce i valori di posizione senza effettuare alcuna procedura di ricerca zero, subito dopo l’accensione della macchina o dell’impianto. Come supporto di misura si impiega un nastro in acciaio sul quale è applicata una graduazione assoluta con PRC (Pseudo Random Code). Per la determinazione del valore di posizione si utilizza la sola graduazione assoluta. Il supporto di misura insensibile alla contaminazione e all’usura garantisce inoltre ampie tolleranze di montaggio per l’elevata sicurezza di processo. La testina di scansione è certificata con grado di protezione IP 67 per un funzionamento costantemente affidabile in presenza di polvere e umidità. Queste caratteristiche rendono il sistema una soluzione ideale per i costruttori di macchine. La concezione semplice dell’area di montaggio e la facilità di installazione – a scelta con un supporto del nastro graduato in alluminio o mediante incollaggio diretto – consentono una rapida installazione in una vasta gamma di applicazioni. La grande varietà di interfacce seriali, tra cui Fanuc, Mitsubishi, Panasonic e EnDat 2.2, completa inoltre i vantaggi di montaggio grazie alla semplice connessione elettronica. Macchine per l’assemblaggio PCB nell’industria elettronica, applicazioni medicali e impianti di pipettaggio, impianti di automazione e metrologici ma anche macchine utensili sono soltanto alcuni esempi di impiego.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here