Heideinhain: la gestione delle commesse nell’era digitale

Il nuovo touch screen consente all’utente di interagire ancora di più
con l’intuitiva interfaccia grafica di TNC 640.

Oltre alle fresature, TNC 640 di HEIDENHAIN consente anche lavorazioni combinate di fresatura e tornitura. È particolarmente indicato per lavorazioni di fresatura/tornitura, HSC e a 5 assi su macchine fino a 18 assi. TNC 640 è universale: lo dimostrano le numerose e versatili funzioni e i molti campi applicativi in cui si è affermato: fresatrici universali e centri di foratura e alesatura, centri di fresatura/tornitura combinati, fresatura ad alta velocità, lavorazione a 5 assi con testa orientabile e tavola rotante, centri di lavoro e lavorazione automatizzata.

Su un centro di fresatura/tornitura con TNC 640 è possibile lavorare completamente il pezzo in un unico piazzamento. Nel programma NC l’operatore può commutare a scelta la modalità, da quella di tornitura a quella di fresatura e viceversa in modo controllato da programma. Tale passaggio viene eseguito indipendentemente dalla macchina e dalla relativa configurazione degli assi. TNC 640 provvede a tutti i necessari adattamenti.

Il nuovo touch screen
L’interfaccia utente intuitiva garantisce una visione d’insieme perfetta in fase di programmazione e allestimento. I diversi colori utilizzati mettono in risalto a colpo d’occhio i valori immessi, i commenti e gli elementi di sintassi.

La simulazione grafica 3D ad alta risoluzione ed estremamente dettagliata consente di valutare con precisione il risultato della produzione per processi di fresatura, foratura, alesatura o tornitura già prima della lavorazione vera e propria.

Il nuovo touch screen consente di utilizzare TNC 640 con ancora maggiore praticità. È possibile spostare la simulazione grafica 3D tramite comandi gestuali, azionare i softkey tramite sfioramento direttamente sullo schermo e navigare ancora più rapidamente in tabelle e programmi NC.

Cicli per tecnologie innovative
I programmi per lavorazioni di fresatura e tornitura si creano con semplicità in Klartext, il linguaggio di programmazione HEIDENHAIN per l’officina, che consente all’operatore di programmare direttamente sulla macchina, con il supporto di pratici dialoghi e un’utile grafica di guida. Con SmartSelect è possibile selezionare con rapidità e semplicità le funzioni utilizzando la guida a dialogo durante la programmazione.

TNC 640 dispone inoltre di un pacchetto completo di cicli oltre ai noti cicli di fresatura e foratura, tra cui molti cicli di tornitura (opzionali), ad esempio per sgrossare, rifinire, eseguire gole e filettature. Sono inoltre a disposizione numerosi cicli per tecnologie innovative per lavorazioni speciali quali tornitura in interpolazione (opzione) e fresatura cilindrica di dentature esterne (opzioni). Tutti i cicli di TNC 640 si programmano facilmente impostando pochi parametri; TNC 640 controlla poi automaticamente anche i movimenti più complessi.

Massima sicurezza e controllo efficiente del percorso utensile
Se subentra il rischio di una collisione, il controllo anticollisione dinamico DCM interrompe la lavorazione incrementando la sicurezza per l’operatore e la macchina, anche con movimenti manuali degli assi macchina. La funzione DCM monitora anche le cinematiche dei portautensili che vengono automaticamente attivate al cambio dell’utensile. Si prevengono così ingenti danni ai macchinari e costi dovuti all’arresto della produzione. È inoltre utile poter riprodurre in modo dettagliato i componenti della macchina e sfruttare al meglio l’area di lavoro.

Nella lavorazione a 5 assi con movimenti macchina complessi, TNC 640 mostra i suoi punti di forza grazie al controllo efficiente del percorso utensile. Tolleranze del profilo e angoli di entrata degli utensili vengono rispettati in maniera affidabile. La funzione ADP (Advanced Dynamic Prediction) ottimizza inoltre il controllo degli assi di avanzamento per ottenere una qualità superficiale elevata e profili precisi. Si evitano o si riducono notevolmente gli interventi di ripresa.

Connected Machining per la gestione digitale e universale delle commesse
TNC 640 con il pacchetto di funzioni Connected Machining si integra con flessibilità nella catena di processo e supporta l’operatore al fine di ottimizzare il trasferimento di dati all’interno dell’azienda. Connected Machining consente la gestione digitale e universale delle commesse di produzione garantendo semplice condivisione dei dati, processi ottimizzati in termini di tempo, processi trasparenti. Funzioni ad elevate prestazioni come Remote Desktop Manager, StateMonitor, Extended Workspace e HEIDENHAIN DNC garantiscono una gestione efficiente dei dati in un sistema di produzione collegato in rete.

L’interfaccia software HEIDENHAIN DNC permette il collegamento del controllo numerico TNC a sistemi di gestione ERP e di controllo centrale come pure a software per il rilevamento dei dati di esercizio e dei dati macchina. Grazie all’interfaccia DNC, il TNC offre dati globali, a supporto del processo decisionale del management aziendale. Per applicazioni con caricamento automatico, la funzionalità dell’interfaccia DNC consente di sincronizzare i robot di caricamento con i controlli numerici TNC.

Il costruttore della macchina o il contractor può creare con RemoTools SDK, il Software Development Kit di HEIDENHAIN, applicazioni personalizzate per sistemi operativi Windows, che sfruttano i dati dell’interfaccia DNC.

Con Remote Desktop Manager l’operatore della macchina può disporre in modo agevole e sicuro di tutti i dati e di tutte le informazioni disponibili in azienda, con accesso diretto a PC e server aziendali. Il risparmio di tempo è evidente: è ad esempio possibile richiamare direttamente dal controllo numerico TNC i dati mancanti di applicazioni CAD/CAM e inviare feedback a tutto il personale coinvolto nel processo, ad esempio parametri di taglio o valori di avanzamento variati durante la lavorazione in officina.

Particolarmente utile risulta il collegamento in rete diretto con la gestione commesse. L’operatore è così in grado di gestire direttamente sugli appositi portali MES/ERP le informazioni delle commesse, ad esempio messaggi di ultimazione, risparmiando tempo prezioso.

Con il nuovo software per PC StateMonitor i dati macchina della produzione vengono rappresentati in maniera chiara e completa. Con l’analisi di dati rilevanti (stato macchina aggiornato, messaggi della macchina, posizioni di regolazione e cronistoria) è possibile determinare il grado di utilizzo della macchina. Sulla base dei dati raccolti, StateMonitor visualizza il margine di ottimizzazione e informa tramite e-mail su eventuali fermi macchina e guasti. I fermi macchina possono essere commentati dall’operatore per evidenziare margini di ottimizzazione sia a livello di macchina sia a livello organizzativo.

Extended Workspace consente all’operatore di lavorare sulla macchina e gestire parallelamente le commesse. Basta collegare un secondo schermo al controllo numerico tramite Ethernet e configurarlo come schermo aggiuntivo nel sistema operativo del TNC. Sul secondo schermo il controllo numerico permette di aprire PDF, immagini, dati 3D, file DXF o Remote Desktop Manager. Si può così lavorare con semplicità ed efficienza con applicazioni supplementari senza perdere d’occhio la lavorazione sullo schermo del controllo numerico.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here