GF Machining Solutions lancia la nuova serie CUT E e rConnect

Foto 08aLa nuova serie di macchine per elettroerosione a filo CUT E 350/600 AgieCharmilles è stata realizzata da GF Machining Solutions con l’obiettivo di incrementare le prestazioni e la produttività del cliente finale, garantire un maggiore controllo sui processi e accelerare il time to market.

La precisione e l’efficienza delle macchine sono assicurate dal sistema anti-collisione, dalle nuove strategie di lavorazione integrate e da una gestione flessibile del lavoro, il tutto racchiuso in una nuova e intuitiva interfaccia uomo-macchina (HMI). Le macchine presentano un ingombro ridotto e un alto grado di rigidità che garantisce il taglio accurato di pezzi di dimensioni e peso notevoli. La struttura compatta e salvaspazio assicura un’ottima integrazione nell’ambiente produttivo e, grazie al pratico sistema di porte a ribalta, l’accesso alla zona di lavorazione risulta estremamente comodo. I modelli CUT E 350/600 vantano inoltre un affidabile sistema di scorrimento del filo, che non interferisce con il processo di elettroerosione durante le lavorazioni. I filtri, posizionati uno di fianco all’altro, consentono una manutenzione rapida e semplice. L’estrema facilità d’uso caratterizza anche il comando da remoto, progettato per l’utilizzo con una sola mano.

Le scale graduate in vetro consentono di mantenere valori precisi e costanti nel tempo, senza necessità di tarature successive ed eliminano i classici errori dovuti all’allentamento del serraggio in seguito a contraccolpi e usura. È inoltre disponibile una grande bobina da 25 kg che permette un aumento delle ore di lavoro e quindi una produzione continua.

Foto 08bGrazie alla speciale interfaccia uomo-macchina AC CUT, la gestione del lavoro risulta estremamente efficace. Le tecnologie integrate consentono di massimizzare la velocità di taglio, la precisione e la qualità delle superfici. I modelli della serie CUT E sono in grado di utilizzare un filo dedicato con una conseguente riduzione del costo al pezzo e un aumento del rendimento, mentre il modulo POWER-EXPERT determina la forza ottimale con cui introdurre il filo, una caratteristica particolarmente utile in caso di pezzi a gradini. Il modulo angolare consente di regolare automaticamente i parametri durante i cambi di direzione per generare angoli acuti e curvature strette. Inoltre, la velocità di taglio può essere ridotta fino al 18% rispetto alle macchine standard grazie a programmi integrati di impostazione della velocità; ma la versatilità della serie CUT E risulta davvero evidente nei tagli conici, che possono arrivare fino a 30° su una corsa di 45 mm.

Il sistema Intelligent Collision Protection attivo sugli assi X, Y e Z elimina i costosi tempi di fermo dovuti alle collisioni e protegge sia la macchina che il pezzo, aumentando l’affidabilità di lavorazione per l’operatore. Al contempo, il modulo ThermoCut delle macchine provvede all’allestimento corretto del filo affinché venga introdotto in lavorazione in maniera precisa ed efficace.

Per quanto riguarda invece rConnect, è la nuova piattaforma centralizzata di comunicazione per gli impianti di fresatura, elettroerosione e taglio laser sviluppata dall’azienda.

rConnect è la dimostrazione concreta di come la Divisione GF stia avanzando verso il concetto di Industry 4.0, la fabbrica intelligente del futuro che aiuta le aziende a garantire la massima operatività delle macchine e ad aumentare la competitività.

La prima fase di rConnect è la cosiddetta Live Remote Assistance (LRA), che consente l’assistenza remota su autorizzazione del cliente, collegandolo in tempo reale al centro diagnostico più vicino e agli impianti di GF Machining Solutions. La LRA permette ai Customer Service di ispezionare la macchina da remoto mediante una diagnostica eseguita dal cliente o da un tecnico di GF Machining Solutions. Tutte le risultanti operazioni di manutenzione vengono realizzate sul posto da un tecnico manutentore specializzato.

I vantaggi della LRA sono evidenti: diagnosi e interventi più rapidi all’insorgere di problemi, notevole riduzione dei tempi di fermo e, di conseguenza, valori di produttività più alti e costanti. Grazie alla LRA, il cliente e GF Machining Solutions possono condividere informazioni mediante audio, video, chat, lavagna elettronica, trasferimento di file, condivisione schermo e accesso al sistema. Ogni singola interazione viene registrata.

rConnect e LRA comunicano su una rete privata virtuale istantanea che consente un accesso alla macchina altamente protetto e certificato con TÜViT Trusted Product Certificate.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here