Frost & Sullivan organizza gruppi di discussione per comprendere la prospettiva degli utenti finali

Chat iconLe esigenze in continua evoluzione dei clienti stanno trasformando i processi produttivi a livello globale. Ciò sta portando ad una nuova rivoluzione industriale, com/unemente indicata con l’espressione Industrie 4.0.

Industrie 4.0 è una piattaforma che consente di unificare le informazioni per tutti i partecipanti alla catena di valore – dall’ideazione del prodotto fino a progettazione, produzione, servizi e anche ristrutturazione. Il risultato finale sarà un sistema imponente in cui tutti i processi sono completamente integrati e si scambiano informazioni in tempo reale.

Frost & Sullivan ha analizzato Industrie 4.0 e crede che ci sia bisogno di comprendere la percezione degli utenti finali per trarre vantaggio dal panorama mutevole del mercato.

“Il modello Industrie 4.0 è pienamente attrezzato per rispondere alle sfide future. Si può prevedere un’enorme trasformazione del paesaggio industriale. Le aziende che non riusciranno a prepararsi per questa trasformazione resteranno indietro; i loro prodotti o soluzioni potrebbero diventare obsoleti, fino a scomparire,” – spiega Muthukumar Viswanathan, Practice Director per il settore automazione industriale e controllo dei processi di Frost & Sullivan.

I pilastri funzionali di Industrie 4.0 sono: big data, Internet delle cose, Internet dei servizi e industrie integrate. Frost & Sullivan ha parafrasato questi quattro pilastri in tre aspetti principali: Tecnologia, Collaborazione e Processi. Un vantaggio chiave per i clienti derivante dall’applicazione di questo nuovo concetto sarà la possibilità di avere prodotti personalizzabili realizzati a costi contenuti.

“Per mantenere la redditività nell’attuale scenario competitivo, le aziende che partecipano alla catena di valore devono adattarsi ai cambiamenti applicando trasformazioni radicali a diversi aspetti riguardanti sia il mercato che la tecnologia. I fornitori dovranno reinventare le proprie operazioni di processo e altre funzionalità per poter mantenere la propria posizione nel mercato in rapida evoluzione, – spiega Viswanathan. – Ci saranno aziende nuove e non convenzionali, con modelli di business radicalmente nuovi, che entreranno in questo settore. I confini tradizionali tra settori sono sempre più sfocati, a causa della natura delle applicazioni che potrebbero germogliare nel corso di Industrie 4.0.”

I fornitori industriali stanno attualmente cercando di assorbire l’idea di Industrie 4.0 all’interno del ciclo dei propri prodotti e aspirano a riposizionare le proprie soluzioni esistenti secondo questo nuovo paradigma industriale.

Frost & Sullivan ha in programma di riempire il collegamento mancante con l’utente finale nella storia di Industrie 4.0, attraverso gruppi di discussione dedicati composti da utenti finali. Con questa iniziativa, Frost & Sullivan punta a comprendere i punti di vista degli utenti finali sul modello Industrie 4.0 e a fornire informazioni utili e concrete per tutti i fornitori nella catena di valore industriale.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here