Fresa a candela per compositi

Con la fresa a candela di compressione per compositi CoroMill® Plura, Sandvik Coromant ha saputo sviluppare un utensile di grande interesse per qualsiasi produttore di componenti in materiali fibrorinforzati a matrice polimerica (CFRP). Diversamente dalle convenzionali frese a candela, questo modello combina gli angoli d’elica positivi con quelli negativi per “comprimere” la parte alta e bassa del bordo del pezzo. Ciò riduce al minimo qualsiasi rischio di frammentazione.

La nuova fresa è stata progettata per applicazioni di fresatura dei bordi su pezzi con uno spessore minimo di 6 mm. È dotata di una microgeometria ottimizzata che offre sei taglienti effettivi per ottenere una rugosità superficiale (Ra) ben sotto i 4 micron, in combinazione con elevati volumi di truciolo asportato. A parte l’aerospaziale, altri settori possono trarre vantaggio dalla nuova fresa incluse le industrie motorsport, marina, energia eolica e tempo libero – essenzialmente qualsiasi azienda con produzione di materiali CFRP che cerca di migliorare il volume di asportazione truciolo e la durata tagliente, ottenendo al tempo stesso una frammentazione minima. La fresa sfrutta la qualità GC1630 per una maggiore durata ed è disponibile nei diametri da 6,0 a 16,0 mm e nelle lunghezze (totali) da 76 a 100 mm.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here