Forum dell’Impresa e del Management, a giugno a Milano

Da una ricerca condotta dalCensis per conto del Ministero del Lavoro, emerge come un numero rilevante di aziende ha avviato, negli anni della crisi, un vero e proprio processo di riorganizzazione aziendale apportando significativi cambiamenti. Le aziende sono state spinte a innovare le competenze, aggiornando quelle esistenti e acquisendone di nuove, utili a supportare il cambiamento in corso.

In particolare, secondo dati dell’Osservatorio Expo Training, il 51% delle aziende italiane, per recuperare le perdite subite durante la crisi, sta avviando un processo di innovazione e ristrutturazione aziendale. Le imprese esprimono l’esigenza di aggiornare le proprie competenze esistenti e di  acquisirne di nuove, utili a supportare il cambiamento in corso. Il 40% ha effettuato assunzioni inserendo nuove professionalità in azienda e il 30% si è attivato per riconvertire e riqualificare il personale esistente.

“Per ottimizzare l’organizzazione interna delle aziende diviene centrale lo sviluppo del capitale umano come elemento imprescindibile e valoriale innestato nel tessuto produttivo. Ad oggi l’attività formativa rappresenta per le aziende un costo non solo economico, ma anche organizzativo, per questo è doveroso avviare una stagione di valutazioni e di riforme del sistema della formazione e della sua gorvernace per cercare di ridurre la distanza tra mondo della formazione e mondo della produzione”.  – Ha spiegato il Presidente di Expo Training, Carlo Barberis.

Per questo motivo in occasione di ExpoTraining ed ExpoLavoro&sicurezza 2015, la prima Fiera della formazione, lavoro e sicurezza in Italia, che si svolgerà a Milano nei giorni 3-4-5 giugno, presso Fiera Milano City, si terrà il Forum dell’impresa e del management, in collaborazione con Federmanager e Manageritalia, con l’obiettivo di fornire idee e spunti per gli imprenditori, il management ed i direttori del personale al fine di utilizzarli con produttività nell’organizzazione della propria azienda. In un libro bianco verranno, inoltre, raccolte le migliori best practice utilizzate dalle imprese eccellenti e presentarlo alle Istituzioni nazionali ed internazionali.

La formula, del tutto inedita, prevede lo svolgimento in contemporanea di 10 sessioni tematiche organizzate in work shop e tavoli di discussione in modo che ogni partecipante contribuisca a implementarne i contenuti in termini di best practice. Ogni sessione presenterà i suoi risultati finali nella plenaria conclusiva. I vari interventi dei relatori saranno raccolti, in tempo reale nel blog del mini sito specifico del Forum per darne evidenza e consentire la continuità della discussione. Tra le aree tematiche affrontate: Giovani e lavoro: dalle tecnologie più opportunità; Qualità per competere: percorsi e strumenti per il sistema produttivo; Work-life balance; Innovazione e manager del futuro.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here