FIT 2 Part: Il pezzo è il riferimento

foto-45Per Samag è il pezzo che definisce la macchina. Con il concetto “FIT 2 PART“, alla base della gamma MFZ, il sistema modulare dei centri di lavorazione orizzontali multimandrino è stato ulteriormente perfezionato, prendendo come riferimento i pezzi da lavorare e rendendo possibile la correzione indipendente degli assi X, Y e Z a 2 mandrini.

La nuova serie MFZ, presentata in Bimu, prosegue la tradizione dei collaudati e apprezzati centri di lavorazione multimandrino Samag, integrandola con numerose novità. Tutti i modelli in futuro saranno disponibili con azionamento lineare o viti a ricircolazione di sfere e avranno in dotazione fino a quattro mandrini di lavoro. Come con i modelli precedenti, sarà possibile optare per una lavorazione simultanea su 5 assi grazie all’asse combinato A/B. Una novità decisiva nella struttura delle nuove macchine riguarda il trasferimento delle masse in movimento sull’asse orizzontale grazie allo Zero Gravity Drive. Questo concetto cinematico consente di ridurre la potenza motrice complessiva per gli assi principali. Il collegamento del carrello in alto e in basso conferisce maggiore stabilità e aumenta la precisione. Le macchine della nuova serie MFZ si distinguono anche grazie a un’ergonomia evidentemente migliorata. Le porte scorrevoli offrono un’accessibilità estremamente comoda e semplice all’area di lavoro.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here