Febametal: fresatura ad alti avanzamenti ed elevate prestazioni

 

Sistema DAH25: fresatura ad alti avanzamenti a partire da Ø 12 mm

Alla già esistente serie DAH Horn per alti avanzamenti, distribuita in Italia da Febametal, viene aggiunta un’espansione per piccoli diametri. Si tratta di quattro nuove frese cilindriche con attacco Weldon che coprono i diametri più piccoli della serie: 12, 16, 20 e 25 mm (0,472”, 0,631”, 0,787” e 0,948”). Possono essere equipaggiate con un numero di inserti compreso tra 2 e 4: il corpo fresa di diametro 12 mm (0,472”) monta 2 inserti indexabili, Ø 16 mm e Ø 20 mm (0,631” e 0,787”) montano  3 inserti indexabili e infine Ø 25 mm (0,948”) monta 4 inserti indexabili . Tutti i portautensili sono stati progettati con il raffreddamento interno e rivestiti con uno strato di TiN anti-corrosivo e anti abrasione dovuta allo sfregamento con il truciolo. È stata testata una fresa DAH25 di diametro 16 mm (0,631”) equipaggiata con 3 inserti indexabili su acciaio 1.2379 (X155CrVMo121)  e il risultato è stato un taglio eccezionale con parametri di lavoro elevati: vc = 200 m/min, fz = 0,6 mm, vf = 7200 mm/min, ap = 0,5 mm e ae = 10,4 mm. Il nuovo inserto indexabile, caratterizzato dal doppio tagliente, garantisce un fissaggio estremamente stabile ed un’elevata precisione nella ripetibilità. La geometria rompitruciolo sinterizzata di precisione e l’ampio raggio nella parte inferiore del tagliente, garantiscono un taglio dolce minimizzando lo sforzo. Inoltre gli angoli della spoglia superiore e inferiore forniscono una notevole stabilità al sistema. Il raggio più piccolo realizzato sullo spigolo interno dell’inserto permette la discesa in rampa in tutta sicurezza. La superficie di contatto dell’inserto con il corpo fresa garantisce un trasferimento ottimale del forze di taglio. La massima profondità di passata è 0,8 mm (0,031”) mentre il raggio sullo spigolo esterno è 0,4 mm (0,015”). L’avanzamento ottimale al dente è compreso tra 0,5 e 2,5 mm (0,019” e 0,098”) dove per l’acciaio si consiglia tra 0,5 e 1,5 mm (0,019” e 0,059”) ad una vc compresa tra 180 e 260 m/min (7’086,614” e 10’236,220”). La resistenza della lega SA4B, che ha mostrato ottimi risultati nella fresatura ad alti avanzamenti, è particolarmente adatta alla fresatura di acciai, acciai inossidabili, ghise, alluminio e titanio.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here