Febametal: estensione della gamma M101 per gole e cave

Bild1_M101La gamma della  fresa a disco M101 HORN, progettata da Febametal di Grugliasco (TO) in particolare per lavorazioni quali l’esecuzione di gole e cave, è stato ampliata per includere anche larghezze di taglio di 3 e 4 mm (0,118” e 0,157”), con profondità fino a 59 mm (2,322”). Le frese sono equipaggiate con inserti indexabili in metallo duro che permettono larghezze di taglio di 1,6 mm, 2 mm, 3 mm e 4 mm (0,062”, 0,078”, 0,118” e 0,157”), con una profondità di 33/39/59 mm (1,299”/1,535”/2,322”). Gli inserti possono essere sostituiti con estrema precisione e ripetibilità, grazie allo spazio inserto sagomato e alla battuta di appoggio che ne permettono un perfetto alloggiamento; la sede dell’inserto con serraggio elastico viene liberata tramite un’apposita chiave che rende così possibile l’intuitiva sostituzione dell’inserto stesso. Le frese a disco con larghezza di taglio di 1,6 e 2 mm (0,062” e 0,078”) sono disponibili con un diametro totale di 80, 100 e 125 mm (3,149”, 3,937” e 4,921”) con 7, 9 e 11 denti. Quelle invece con larghezza di taglio di 3 o 4 mm (0,118” o 0,157”) corrispondono a diametri di 100, 125 e 160 mm (3,937”, 4,921” e 6,299”) e 8, 10 o 12 denti. Inoltre per una larghezza di taglio di 4 mm (0,157”), il diametro della fresa potrà raggiungere i 200 mm (7,874”) fino 16 denti. Gli inserti con le larghezze di taglio più piccole (1,6 e 2 mm – 0,062” e 0,078”) sono disponibili nelle geometrie .3 e .E3 (tutto raggio). Invece per le larghezze di taglio maggiori (3 o 4 mm – 0,118” o 0,157”) è disponibile unicamente la geometria .E3. Queste geometrie rompitruciolo si adattano bene in particolar modo alle lavorazioni di acciai, acciai inossidabili e leghe di titanio.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here