DP Technology rilascia ESPRIT 2016

Foto 04 OKDP technology ha recentemente annunciato la disponibilità della nuova versione del suo prodotto di punta ESPRIT® 2016. In questa nuova veste il software CAM si fa forte di una innovativa strategia di sgrossatura per tornitura, denominata ProfitTurning™, che implementa il nuovo Physics-Based Cutting Engine. Mentre le tradizionali strategie di lavorazione prendono in considerazione solo la geometria del pezzo, ProfitTurning calcola il percorso utensile considerando anche molteplici fattori e caratteristiche fisiche della macchina che influenzano in definitiva il risultato finale. In tal modo si migliora notevolmente il controllo dell´impegno tagliente su materiali tenaci, come titanio e Inconel. Inoltre il percorso utensile mantiene le forze di taglio e impegno tagliente costanti, permettendo una significativa riduzione nei tempi in macchina. Con l´impiego di movimenti di tornitura trocoidali, la ProfitTurning riduce anche le vibrazioni e ogni altro tipo di stress meccanico residuale, ciò la rende particolarmente efficace nelle lavorazioni di pareti sottili e materiali tenaci, le superleghe in special modo.  Il risultato finale è un tempo di lavoro ridotto e una produttività massimizzata. ESPRIT 2016 dispone di una velocità di simulazione realistica incrementata e di una migliorata qualità delle superfici lavorate risparmiando tempo prezioso all´utente finale. Le impostazioni utensili avanzate forniscono ai programmatori CAM soluzioni migliorate per la gestione degli utensili. Il supporto addizionale per l´utensile barrel è stato esteso a molti altri cicli tecnologici 3 e 5 assi. Inoltre, le potenzialità Cloud-Enabled possono sfruttare la MachiningCloud APP, che permette agli utenti finali di recuperare le soluzioni migliori di utensileria ed importarle con facilità. Il programma è anche dotato di funzioni avanzate di riconoscimento CAD per rilevare e correggere ogni micro-difetto nei modelli CAD importati. Inoltre, con la nuova versione, gli utilizzatori possono rimuovere o modificare I raccordi CAD o anche estrarre una curva “spine” dai raccordi stessi da utilizzare come curva guida nelle lavorazioni successive. Le lavorazioni 5 assi di ESPRIT 2016 garantiscono maggiore fluidità eliminando ogni movimento non desiderato nel ciclo Swarf e rendono fluente il percorso nella finitura a Spirale 5 assi. L´avanzamento della sgrossatura a spirale 5 assi può essere aumentato nei movimenti in aria per risparmiare tempo. ESPRIT 2016 accelera le lavorazioni con una maggiore velocità di simulazione e con innovative strategie che permettono all´utente finale di risparmiare tempo e ottimizzano i profitti.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here