DP Technology Corp: annunciato il rilascio di ESPRIT 2017

DP Technology Corp, società innovatrice nel settore del CAM, ha annunciato il rilascio di ESPRIT® 2017, l’ultima versione del suo pioneristico prodotto di punta. ESPRIT 2017 consente di realizzare processi di lavorazione più smart, più semplici e più veloci grazie a un percorso utensile avanzato, a un controllo utente semplificato e a una più rapida capacità di elaborazione.

ESPRIT 2017 offre un nuovo ciclo di Finitura Globale a 3 assi che rappresenta una soluzione completa per la fresatura di parti geometricamente complesse. La Finitura Globale ottimizza la lavorazione scegliendo il percorso utensile più adatto a parti complesse sulla base di un’analisi del modello e di un unico angolo di soglia. Per le pareti si utilizzano passate a Z costante, mentre per le superfici piane passate con offset dal bordo con una logica sofisticata che dà priorità alla continuità del percorso dell’utensile tra aree ripide e piane per una finitura più uniforme. Un’opzione che consente di risparmiare tempo è quella che costruisce il percorso dell’utensile in modo tale da eseguire la lavorazione su aperture e fori nel modello CAD senza interrompere o ritrarre l’utensile.

Una riprogettazione delle funzioni di sfacciatura di ESPRIT riduce drasticamente il numero di passaggi necessari a sfacciare una parte. Informazioni aggiornate sulla forma del materiale residuo sono ora incorporate nella sfacciatura, nel pocketing e nella contornatura per una programmazione più veloce e affidabile. Il motore di automazione di ESPRIT 2017 è stato sottoposto a refactoring per ridurre significativamente i tempi di calcolo da minuti a secondi per le operazioni di sfacciatura, pocketing e contornatura. Lo stesso refactoring è stato applicato alla sgrossatura a 3 assi di ESPRIT per calcolare il materiale residuo in tempi significativamente inferiori, anche su parti complesse.

I profili più difficili nelle parti lavorate a elettroerosione a filo sono ora tagliati in maniera più efficiente grazie al supporto ai profili aperti nel pocketing a elettroerosione. Quando un profilo è pieno di aperture piccole o con forme strane, con ESPRIT 2017 è possibile programmare il filo in modo che ignori tali aperture, per eseguire successivamente un ciclo di polverizzazione dedicato a rimuovere le piccole tasche di materiale residuo.

I miglioramenti della tecnologia ProfitMilling di ESPRIT offrono maggiori performance all’interno delle cavità chiuse con una migliore evacuazione del truciolo e un miglior ingresso del liquido refrigerante e un più rapido raggiungimento della velocità di avanzamento programmata. La contornatura al tornio presenta ora un maggior numero di opzioni per posizionare in maniera precisa il bordo dell’utensile lungo le pareti, all’inizio o alla fine delle passate di taglio, e tra le pareti. I miglioramenti di programmazione del tornio sono particolarmente vantaggiosi quando si procede alla contornatura di inserti rotondi o scanalati.

Una serie di migliorie apportate alla fresatura swarf a cinque assi ha aumentato la possibilità di lavorare pezzi con forme insolite ottenendo una lavorazione più uniforme e affidabile. La lavorazione automatica anche in presenza di gap sulle superfici, l’estensione affidabile delle passate lungo le nervature e il posizionamento più agevole dell’utensile lungo le pareti con bordi irregolari eliminano di fatto la necessità di creare geometrie extra su parti complesse a 5 assi.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here