Dal Gruppo LNS nuovi caricatori di barre e sistemi di filtrazione aria

Foto 34 OKIl Gruppo LNS, leader di mercato a livello mondiale nelle periferiche per macchine utensili, presenta una serie di prodotti innovativi alla EMO. Una delle novità progettate dal team di ricerca e sviluppo di questa società svizzera è il caricatore di barre di alto livello denominato Express 220 S2. Rispetto al modello precedente l’Express 220 S2 pesa il 40% in più. “Abbiamo utilizzato una trave di acciaio, componenti CNC e abbiamo installato supporti più grandi e stabili”, afferma Samuel Ventron, responsabile sezione prodotti per l’Europa. Gli effetti ottenuti sono stati una migliore rigidità e stabilità. Ventron: “Minori vibrazioni portano a una migliore finitura superficiale dei prodotti per i nostri clienti.” L’Express 220 S2 è in grado di lavorare barre aventi un diametro tra i 2 mm e i 26 mm e la capacità di carico arriva fino a 90 barre. Questo innovativo caricatore di barre è progettato per le barre lunghe utilizzate con i torni ibridi di tipo svizzero che funzionano con o senza boccola di guida, soprattutto in settori come quello dell’orologeria, medicale, automobilistico ed aerospaziale, oltre che per la componentistica idraulica e pneumatica. A questo modello si affianca lo Sprint 565, un caricatore di barre automatico per torni a fantina fissa, è progettato per barre aventi un diametro da 5 mm a 65 mm. Nella versione S2 il caricatore di barre è stato potenziato con supporti più grandi, un caricatore a catena con capacità per barre da 52 mm o 65 mm e uno schermo “touch” HMI (Human-Machine Interface, interfaccia uomo-macchina) di alto livello. “Lo Sprint 565 S2 offre ai clienti più scelta nel settore dei prodotti di alta gamma. La maggiore capacità e la rigidità migliorata sono i principali fattori a vantaggio”, sostiene Ventron. Le stesse innovazioni sono state applicate al nuovo caricatore di barre Sprint 545 per torni a fantina mobile e fissa, che è progettato su misura per barre da 5 mm a 45 mm con un’eccellente autonomia fino a 18 barre. Altra novità presentata alla fiera è il nuovo sistema di filtrazione aria WS 2. Come la serie precedente WS, la nuova serie WS 2 continua a convincere grazie all’eliminazione efficiente della nebbia d’olio, le dimensioni ridotte e compatte, la facilità di manipolazione e integrazione. “Abbiamo incluso nello sviluppo del nuovo prodotto quanto appreso dal mercato”, spiega Ventron. “Sono stati migliorati lo scarico del prefiltro e la concezione. Le aperture di entrata laterali, invece che verticali od orizzontali, contribuiscono ad accrescere la flessibilità del prodotto.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *