Da QY Market Research il report mondiale 2016 sul mercato della stampa 3D dei metalli

foto-b-m-1-1La stampa 3D sta guadagnando in popolarità in tutto il mondo e molti stanno iniziando a comprendere l’impatto di questa tecnologia così come l’importanza di farsi una cultura su hardware, software e materiali interessati. In particolare, la stampa 3D dei metalli sembra essere sul punto di dominare il settore industriale spingendo verso un maggiore interesse e un impegno nello studio di applicazioni specifiche, nell’apprendere ulteriormente sulla formazione delle strutture metalliche e sulle problematiche di porosità così come nell’esaminare i rischi e l’offerta delle misure di sicurezza.

La QY Market Research, con headquarter a Mumbai, India, offre una panoramica il più completa possibile sullo stato attuale specifico della tecnologia e dei materiali all’interno del report “Worldwide 3D Printing of Metals Market 2016“, rilasciato da poco.

Il report si propone come scopo non solo quello di riportare l’andamento di questo settore ma anche quello di educare sulla varietà di applicazioni per la stampa 3D dei metalli così come il funzionamento della struttura della catena produttiva. Inoltre, offre un’analisi di mercato approfondita con una visione internazionale, illustrando come la stampa 3D dei metalli si è sviluppata e lo status attuale delle principali regioni coinvolte nell’utilizzo della tecnologia insieme a un’analisi di mercato competitiva.

Ulteriori analisi riguardano le possibilità relative alla valutazione di nuovi progetti di investimento mondiali e le conclusioni sostenute da ulteriori indagini. Altre informazioni relative al mercato offerte dal report includono le capacità del mercato, i processi produttivi, prezzi e fatturati. Inoltre, analizza il futuro della produzione delle materie prime e delle attrezzature così come le tendenze di sviluppo e di marketing che verranno applicate in futuro.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here