Controller di fascia medio-alta

Con il lancio di Simatic S7-1500, la Divisione Industry Automation di Siemens introduce una famiglia di controllori di nuova generazione per le macchine di fascia medio-alta e per gli impianti. Questa generazione di controllori è caratterizzata da elevate prestazioni ed efficienza. Tra le caratteristiche più importanti: prestazioni del sistema eccezionali e diverse funzionalità integrate di serie facilmente implementabili, tra cui Motion Control, Security Integrated per la massima sicurezza informatica, e Safety Integrated per la sicurezza delle applicazioni.Maggiore efficienza è data dal progetto innovativo, per un funzionamento semplice e una messa in servizio sicura, dalle funzioni di diagnostica dello stato dell’impianto facilmente configurabili e dall’integrazione in TIA Portal che consente di ridurre i costi di progetto.
L’alto livello prestazionale del sistema con una veloce elaborazione del segnale permette tempi di risposta estremamente brevi e un’elevata qualità nel controllo. Simatic S7-1500 dispone infatti, di un bus di backplane veloce con un efficiente protocollo di trasmissione.
Nel campo delle funzioni tecnologiche, il Simatic S7-1500 si caratterizza per le funzioni di Motion Control integrate di serie. Queste permettono di collegare azionamenti analogici e compatibili con Profidrive senza moduli aggiuntivi, per controllare assi in velocità o posizionamento, così come gli encoder. Il concetto di Security Integrated per Simatic S7-1500 si estende dalla protezione del blocco all’integrità nella comunicazione e supporta gli utenti nella tutela delle loro applicazioni. Il sistema di diagnostica integrato dispone di una funzionalità di diagnosi estesa, senza alcuno sforzo aggiuntivo di programmazione. Come tutti i nuovi dispositivi di automazione Siemens, anche questo è integrato nel framework di engineering TIA Portal. Quest’ultimo offre un concetto standard di progettazione per controller, HMI ed azionamenti, una memorizzazione dei dati comune e una coerenza automatica dei dati di tutto il progetto, così come potenti biblioteche che coprono tutti gli oggetti di automazione. Particolare importanza è stata attribuita al riutilizzo e alla compatibilità con progetti e software esistenti: ad esempio, quando si passa da S7-300/400 a S7-1500, i progetti possono essere riutilizzati e i programmi del S7-1200 possono essere trasferiti a S7-1500 tramite la funzione copia.

Contatto diretto: (+39) 0272585304

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here