Con TENDO Aviation lavorazioni ad alte prestazioni in massima sicurezza

Foto 13 OKTENDO Aviation, mandrino universale ad espansione idraulica ad alte prestazioni, è stato sviluppato da SCHUNK soprattutto per lavorazioni complesse e per cui è necessario il bloccaggio meccanico dell’utensile, come ad esempio nel campo dell’aviazione e dell’aeronautica. Per gli utensili con gambo Weldon standard integrato, il meccanismo antisfilamento integrato assicura un orientamento dell’utensile e un serraggio ad accoppiamento geometrico in grado di prevenire anche il più piccolo movimento ed escludere la fuoriuscita dell’utensile. Il mandrino combina i punti di forza della tecnica ad espansione idraulica con quelli dei bloccaggi Weldon: le caratteristiche includono precisione di rotazione concentrica, smorzamento perfetto delle vibrazioni e cambi utensile in una manciata di secondi tramite chiave a brugola. Inoltre, è possibile mantenere tolleranze posizionali e geometriche strette con grande precisione. Anche il potenziale dell’utensile e della macchina possono essere completamente sfruttati. Il sistema consente la massima trasmissione di coppia con la massima precisione e una stabilità di processo permanente. Prolunga la durata utile dell’utensile, non ne danneggia il tagliente ed è garanzia di una superficie brillante. In più, l’uniformità del profilo delle sollecitazioni allunga la durata del mandrino macchina e dei suoi cuscinetti. Il diametro di serraggio può essere ridotto utilizzando boccole di riduzione e questo permette allo stesso mandrino di essere utilizzato per diversi diametri. Diversamente dalle portapinze ER o dai mandrini a calettamento termico, il mandrino portautensili è resistente allo sporco ed esente da manutenzione. Per aumentare la durata di vita mandrino e garantire al tempo stesso la massima stabilità nei processi sensibili, l’attacco di precisione può essere ispezionato e, se necessario, ottimizzato durante i controlli svolti dai tecnici dell’azienda. Il sistema può essere utilizzato per la lavorazione di palette turbina o strutture di fusoliere nell’industria aeronautica, rotori dei turbocompressori e particolari sterzi nell’industria “automotive” e di materiali quali titanio e leghe a base di Nichel nelle lavorazioni metalliche. Il mandrino portautensili ad alta precisione, fabbricato esclusivamente nella sede di Lauffen am Neckar, è disponibile per le interfacce HSK-A63, HSK-A100, ISO-40, BT-40 (ø 20 e 32 mm) e anche ISO-50 e BT-50 (ø 20 mm; in previsione anche in ø 32 mm).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here