Comau: in visita allo stabilimento Shai Piron, il Ministro dell’Educazione del Governo Israeliano

Top view of business people with their hands togetherLa visita di Shai Piron al sito produttivo di Comau, azienda leader in sistemi di automazione industriale, rientra nell’agenda elaborata in accordo con Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con lo scopo di presentare un esempio della filiera italiana dell’istruzione e della formazione tecnica e professionale.

In particolare è stata scelta la città di Torino per dare la possibilità di conoscere esempi di eccellenza nella filiera Meccanica e Meccatronica.

I rappresentanti del governo di Israele hanno intrapreso questa serie di visite poiché stanno lavorando a un riordino del secondo ciclo di studi dedicando particolare riguardo alle scuole vocazionali. Poiché al momento non è prevista nell’ordinamento israeliano questo tipo di formazione i politici stanno visitando delle realtà di riferimento a livello internazionale per poterle istituire.

L’incontro tra Comau e il Ministro è stato reso possibile grazie al grande impegno dell’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, all’attività della “Rete Robotica”, al progetto di “Robotica a Scuola” e al protocollo d’intesa inter istituzionale dal quale il progetto è in emanazione.

Comau è da sempre impegnata non solo nella formazione del proprio management ma anche di studenti universitari. Infatti è attiva ormai da tempo la Comau Academy che nasce con l’obiettivo di mettere a disposizione delle aziende, delle organizzazioni e di chi opera nel mercato globale l’esperienza maturata dal Gruppo nella gestione dei processi industriali.

In particolare, offre opportunità di apprendimento orientate allo sviluppo delle competenze tecniche e manageriali grazie a percorsi di formazione focalizzati su situazioni pratiche che si verificano durante la gestione quotidiana del proprio business.

Il Master in Industrial Automation è una delle iniziative della Comau Academy. Organizzato con il Politecnico di Torino e finanziato dalla Regione Piemonte, si tratta di un corso biennale di formazione-lavoro post-laurea che prevede nel primo anno 540 ore di lezione in lingua inglese nelle aule dell’ateneo torinese e nelle sedi del Gruppo Comau mentre nel secondo anno si svolgono 660 ore di project work in azienda.

Nel gennaio 2014 ha preso il via la terza edizione del Master a cui sono stati ammessi 25 giovani ingegneri provenienti da atenei Italiani e stranieri.

Project & People Management School è un campus itinerante, organizzato da Comau in collaborazione con Politecnico di Torino e con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che tocca le tre grandi capitali dell’automotive: Detroit, Shanghai e Torino. La PPM School di Comau è un progetto formativo dedicato agli studenti che vogliono acquisire gli strumenti per la gestione di progetti e persone all’interno di un contesto multinazionale.

Il percorso di apprendimento della PPM School, totalmente israeliano, che sarà negli stabilimenti di Grugliasco il prossimo 19 giugno in lingua inglese, prevede l’alternanza di momenti di formazione in aula con attività di lavoro su un progetto reale.

Nel 2013 la scuola di management Comau ha visto la partecipazione di 35 studenti di cui 19 provenienti dal Politecnico di Torino e 16 dall’Università Cattolica di Milano.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here