Comau: dove nasce la cultura dell’automazione

La cerimonia di apertura dell’edizione 2015 del Master biennale in Automazione Industriale, realizzato in collaborazione con il Politecnico di Torino, che punta alla formazione di figure professionali altamente specializzate.
La cerimonia di apertura dell’edizione 2015 del Master biennale in Automazione Industriale, realizzato in collaborazione con il Politecnico di Torino, che punta alla formazione di figure professionali altamente specializzate.


Porre le basi per creare e diffondere una vera e propria “cultura dell’automazione”. Un sapere concreto ed efficace che consenta alle aziende di utilizzare al meglio le soluzioni tecnologiche per la produzione e di innovare costantemente i propri sistemi produttivi.

È questo il progetto di Comau, multinazionale italiana che si presenta al mercato con oltre 40 anni di esperienza nel settore dell’automazione industriale e un know-how consolidato nella formazione di manager, tecnici, studenti, professionisti e, più in generale, di quanti vogliano irrobustire le proprie competenze avvalendosi dell’esperienza maturata dalla Comau Accademy.

Presentato in occasione della fiera EMO (Milano, 5-10 ottobre), “Managing Challenges Across Cultures – A multicultural project team toolbox” è il nuovo libro pubblicato da Comau, insieme a TCO International, per la gestione dei progetti in ambito multiculturale.
Presentato in occasione della fiera EMO (Milano, 5-10 ottobre), “Managing Challenges Across Cultures – A multicultural project team toolbox” è il nuovo libro pubblicato da Comau, insieme a TCO International, per la gestione dei progetti in ambito multiculturale.

Un nuovo trend in atto
Il settore manifatturiero sta attraversando una fase di profondo cambiamento. Per far fronte alle nuove sfide del mercato, le aziende hanno la necessità di dotarsi delle competenze necessarie per innovare costantemente le tecnologie di produzione.

Sulla base di questa esigenza concreta nasce l’impegno di Comau nell’ampliare e innovare costantemente la propria offerta formativa. Attraverso la propria Academy, in stretta collaborazione con i migliori Atenei e Istituti Superiori, Comau già da lungo tempo mette a disposizione di tutti gli operatori del settore industriale che vogliano implementare le proprie conoscenze, tecniche e gestionali, nel campo dell’automazione, una sempre più articolata ‘cassetta degli attrezzi’ composta dai propri strumenti di lavoro, oltre alle conoscenze teoriche di alta specializzazione.

Comau è fermamente convinta, infatti, che non basta più offrire alle imprese la tecnologia più adeguata e avanzata per poter raggiungere i propri obiettivi. Perché sono gli ‘investimenti’ nel sapere e nella cultura aziendale gli strumenti che permettono ai protagonisti del mondo imprenditoriale di ottenere i migliori risultati sul mercato.

I giovani talenti della Project & People Management School nelle sedi della Comau Academy di Detroit e di Torino, insieme ai manager Comau che hanno tenuto le lezioni e li hanno affiancati durante la P&PM School.
I giovani talenti della Project & People Management School nelle sedi della Comau Academy di Detroit e di Torino, insieme ai manager Comau che hanno tenuto le lezioni e li hanno affiancati durante la P&PM School.


La formazione sul campo
Comau Academy nasce con l’obiettivo di mettere a disposizione delle aziende, delle organizzazioni e di chi opera nel mercato globale l’esperienza maturata ‘sul campo’ da Comau nella gestione dei processi e dei progetti industriali. In particolare offre opportunità di apprendimento orientate allo sviluppo delle competenze tecniche e manageriali di giovani e professionisti, con percorsi di formazione focalizzati su situazioni concrete di apprendimento e di lavoro. Tre sono nello specifico le direttrici che caratterizzano il modello di apprendimento promosso da Comau: Content driven learning, Relationship driven learning, Action driven learning. Chi partecipa alle iniziative di formazione promosse dalla Comau Academy segue un percorso di apprendimento che si nutre dei contenuti teorici trasferiti in aula, ma anche delle relazioni sociali e professionali che si instaurano durante le attività in azienda. Non da ultimo, incidono profondamente le azioni ‘uniche e irripetibili’ che ogni partecipante è chiamato a svolgere durante il periodo di formazione-lavoro e, quindi, tutte le problematiche che deve affrontare e imparare a risolvere direttamente sul campo.

Come dimostra l’esperienza dell’Academy, da sempre Comau crede quindi nell’efficacia di un metodo formativo di tipo empirico, dove i partecipanti ai percorsi di apprendimento sono chiamati a mettere in pratica quanto hanno appreso in aula, operando direttamente in azienda.

La Project & People Management School rappresenta il miglior percorso formativo per acquisire metodologie e strumenti per la gestione di persone e progetti nei contesti multiculturali.
La Project & People Management School rappresenta il miglior percorso formativo per acquisire metodologie e strumenti per la gestione di persone e progetti nei contesti multiculturali.

Un’offerta ad hoc, varia e altamente specializzata
Comau si dedica allo sviluppo delle competenze tecniche e manageriali attraverso le molteplici e diverse iniziative di formazione-lavoro promosse dalla Comau Academy. Una parte della sua offerta didattica è destinata agli studenti universitari, provenienti da tutto il mondo. Come avviene nel caso del Master in Automazione Industriale, realizzato in collaborazione con il Politecnico di Torino, che punta alla formazione di figure professionali altamente specializzate.

Per andare incontro alle nuove esigenze del mercato, nell’ottica della creazione di una vera e propria cultura dell’automazione, Comau rende sempre più completa e articolata la propria offerta formativa. Nella prossima primavera partirà, infatti, la prima edizione dell’Industrial Automation Master, pensato, costruito e rivolto in modo specifico alle imprese clienti – attuali e potenziali – ai partner commerciali, alla comunità scientifica, agli studenti e a tutti coloro che operano nel settore e che intendano perfezionale le proprie conoscenze tecniche e gestionali.

Tra le proposte di formazione intensiva – lanciate negli scorsi anni e che continuano a riscuotere un grande seguito – si ricorda la Project & People Management School organizzata a Torino, Detroit, Shangai, San Paolo, in collaborazione con il Politecnico di Torino, l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, la Technische Universität di Monaco di Baviera, la Tongji University di Shangai.

Meritano menzione anche i Workshop Ready to work, destinati agli studenti dell’ultimo anno della Facoltà di Ingegneria dell’autoveicolo e l’Industrial Automation Lab, attività di ricerca e innovazione, tenuta nelle sedi Comau in sinergia con il Politecnico di Torino.

A ulteriore riprova delle connessioni tra il sapere teorico e pratico, che rappresenta il tratto distintivo della Comau Academy, si segnalano due pubblicazioni di vocazione scientifica ma destinate a una vasta platea, non solo di addetti ai lavori o di specialisti del settore. Si tratta dei libri “Project and People management. Una guida operativa. L’esperienza Comau nel mondo”, pubblicato in italiano, inglese e cinese, e del nuovo volume “Managing challenges across cultures. A multicultural project team toolbox” appena pubblicato e presentato in anteprima ad EMO 2015 a Milano. Entrambe le opere sono disponibili anche in versione ebook e sono edite da McGraw-Hill.

Sono 9 le edizioni già completate della Project & People Management School, tenute nelle sedi della Comau Academy di Torino, Detroit, Shangai, São Paulo. Nuove edizioni sono in calendario per il 2016.
Sono 9 le edizioni già completate della Project & People Management School, tenute nelle sedi della Comau Academy di Torino, Detroit, Shangai, São Paulo. Nuove edizioni sono in calendario per il 2016.


Passando dal mondo accademico a quello della scuola, agli studenti degli Istituti Tecnici Superiori è rivolto il Progetto Pulcini, un corso specifico
volto all’inserimento nel mondo del lavoro, attraverso una fase di apprendimento in classe e on the job, che si concretizza in un contratto di apprendistato, finalizzato ad essere successivamente stabilizzato. Con l’iniziativa Robotica a scuola, Comau ha preparato specificamente il personale docente e portato i propri robot nelle scuole tecniche di tutta Italia. Si tratta di impianti generalmente composti da un vero e proprio robot industriale, una pinza e ripari anti-infortunistici.

Infine, anche nel progetto ITS è previsto un percorso formativo legato al mondo del lavoro: gli Istituti Tecnici Superiori della Regione Piemonte rilasciano, al termine di un percorso di studi di 2 anni, un titolo riconosciuto a livello europeo, ovvero un Diploma di specializzazione tecnica superiore che si colloca tra il Diploma di Istruzione Secondaria Superiore e la Laurea di primo livello.

La Project & People Management School ha già registrato la partecipazione di oltre 200 studenti, provenienti dalle migliori Università di tutto il mondo.
La Project & People Management School ha già registrato la partecipazione di oltre 200 studenti, provenienti dalle migliori Università di tutto il mondo.

Una scelta vincente
Anche le statistiche dimostrano il successo dell’offerta formativa della Comau Academy, che si rivela un’importante occasione di crescita personale e professionale.

A livello universitario le cifre sono eloquenti. Grazie al Master in Automazione industriale, organizzato in collaborazione con il Politecnico di Torino, sono stati assunti da Comau – dal 2012 ad oggi – ben 80 giovani neolaureati, che di fatto equivalgono alla totalità dei partecipanti ai corsi biennali. Infine, la Project & People Management School, che si svolge nelle sedi della Comau Academy in Italia e all’estero e che è arrivata alla sua nona edizione, ha coinvolto fino ad oggi circa 200 partecipanti, provenienti dalle Università di tutto il mondo.

Dal 2014 al 2015 i partecipanti al progetto Pulcini, per la divulgazione della cultura tecnica presso gli Istituti Superiori Tecnici, sono più che raddoppiati. Grazie al Progetto Robotics at School, sono state invece installate delle celle robotizzate negli ITIS di numerose località del Nord Italia: sette celle in Istituti della Provincia di Torino, una a Fossano in Provincia di Cuneo, una a Rovigo, una ad Adria, sempre in Provincia di Rovigo. Sono stati inoltre forniti agli Istituti coinvolti nel programma un numero cospicuo di simulatori SW 3D. Grazie a queste tecnologie in ‘dotazione’ scolastica, sono stati formate nel campo della robotica industriale più di 100 persone, tra docenti e tecnici di laboratorio.

*Ezio Fregna è Comau Training Manager

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here