Centro di Studio Pressocolata: Master in Progettazione Stampi

 

Centro di Studio Pressocolata propone la prima edizione del Master in Progettazione Stampi. L’evento si terrà il 7, 8, 21, 22 febbraio, l’8, il 9, il 21 e il 22 marzo e il 5 e 6 aprile 2017. Le sedi sono: l’Università di Padova – Dipartimento di Tecnica e Gestione dei Sistemi Industriali, a Vicenza (Stradella San Nicola 3); il Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso, a Bergamo (Via Stezzano 87) e Co.Stamp a Sirone (Via G. Verdi 6).

Il Master, organizzato con il patrocinio di Amafond, Assofond e UCISAP, nasce con l’intenzione di fornire le conoscenze più aggiornate per la progettazione degli stampi da pressocolata ed è rivolto a tecnici che operano nel settore della progettazione, realizzazione e utilizzo di stampi da pressocolata.

Poiché lo stampo riveste un ruolo decisivo per il risultato economico della fonderia, il Centro di Studio Pressocolata ha voluto dare un contributo decisivo in questa direzione proponendo questo Master. Gli argomenti trattati rappresentano, ad oggi, conoscenze che sono solitamente patrimonio di poche persone e non sempre degli addetti all’ufficio tecnico delle fonderie.

Il Master, pur mantenendo ampio spazio per le esercitazioni pratiche, in cui i partecipanti stessi saranno chiamati a confrontarsi direttamente nella progettazione delle varie componenti stampo, si propone di dare rilevanza a temi estremamente specifici, ma essenziali per le tecnologie di stampaggio più avanzate.

Le oltre 80 ore di lezione ripercorrono tutte le fasi fondamentali della genesi di uno stampo e delle sue attrezzature: dall’analisi di stampabilità del prodotto richiesto e di fattibilità dello stampo al suo abbinamento ideale con la pressa; dall’analisi delle criticità d’usura del sistema pistonecontenitore, fino allo studio dei materiali e sistemi di lubrifica per ottimizzare la vita e l’efficienza del sistema di iniezione, vista anche come possibilità di evitare inneschi di difetti trasferibili al getto finale.

Vengono inoltre approfonditi aspetti legati alla vita dello stampo stesso e dei suoi componenti. Partendo dai criteri di scelta delle diverse tipologie di acciaio e trattamenti termici/termochimici, in funzione delle specifiche lavorazioni e condizioni d’esercizio, si procede fino all’analisi dell’interazione metallo-stampo. Saranno trattati gli aspetti della tecnologia del vuoto applicata alla pressocolata insieme alle più recenti metodologie di progettazione, realizzazione e sensoristica di controllo per tale tecnologia, imprescindibile per molteplici getti a elevate prestazioni.

Il Master si sviluppa su dieci giornate suddivise per aree tematiche che ripercorrono quasi idealmente il flusso del metallo in fase di colata, e vuole dare tutti gli elementi tecnici per formare personale in grado di seguire l’intero processo di progettazione di uno stampo e delle sue attrezzature, fornendo sia basi teoriche che esercitazioni su casi pratici, seguiti nel loro intero sviluppo.

Per iscriversi e per maggiori informazioni sul programma delle diverse giornate, cliccare qui.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here