CAM2® 3D Conference: come elaborare i dati in modo ottimale

Foto: FARO Europe GmbH & Co. KG Didascalia: In CAM2 SCENE gli oggetti scannerizzati possono essere rappresentati con la massima precisione.
In CAM2 SCENE gli oggetti scannerizzati possono essere rappresentati con la massima precisione.  Foto: FARO Europe GmbH & Co. KG

La tecnologia di scansione laser si è imposta in molti settori: dalla registrazione di componenti complessi alla misurazione di edifici, facciate, interni e impianti tecnici fino alla documentazione degli incidenti stradali e delle scene del crimine. In queste situazioni sono spesso necessarie numerose singole scansioni. Con l’aumentare della quantità delle scansioni cresce anche la complessità della successiva elaborazione dei dati.

Sono proprio questi gli aspetti al centro della CAM2 3D Conference di quest’anno. Il 3 e il 4 novembre nella centrale di Rottweil tutto ruoterà intorno alle domande su come sia possibile elaborare i dati di scansione in modo rapido e affidabile. In più di 20 workshop gli esperti di scansione laser presenteranno diversi esempi applicativi per l’elaborazione di complessi e ampi dati di scansione. Dimostreranno ad esempio come creare rapidamente un modello CAD da scansioni singole oppure come gli utenti possono generare in modo efficiente visualizzazioni degli oggetti scansionati da nuvole di punti.

Foto: FARO Europe GmbH & Co. KG Didascalia: La ricongiunzione (English) rapida ed efficiente dei dati di scansione è il tema centrale della conferenza 3D CAM2
La ricongiunzione (English) rapida ed efficiente dei dati di scansione è il tema centrale della conferenza 3D CAM2. Foto: FARO Europe GmbH & Co. KG

Durante le sessioni di esercitazione pratica, i partecipanti avranno la possibilità di imparare ad utilizzare in modo strutturato il software SCENE per l’elaborazione di grandi quantità di dati. Ulteriori workshop saranno dedicati ai software abbinati come PointSense, Graphisoft o Autocad. Verranno presentati casi di applicazione per BIM (Building Information Modeling) e sarà mostrato come creare planimetrie di edifici 2D mediante scansioni 3D. L’esperto di CAM2 Stefan Hohmann, nella sua sessione “From Point Clouds to Plant Models with PointSense Plant”, illustrerà la sequenza di lavoro ottimale dalla nuvola di punti fino alla rappresentazione di importanti aspetti della progettazione di uno stabilimento, come il rilevamento di collisioni, linee di assi o punti di collegamento.

Nel corso di altre presentazioni e workshop, alcuni utenti esperti spiegheranno ad esempio come garantire la completezza dei dati con l’aiuto di Scan Localizer già dal momento della scansione di oggetti di maggiori dimensioni. Gli specialisti CAM2 illustreranno invece l’impiego ottimale di CAM2 Freestyle3D e mostreranno come collegare in modo semplice i dati acquisiti con quelli del CAM2 Focus3D.

Foto: Centrale di Rottweil Didascalia: Il network meeting 3D di quest'anno si svolgerà alla centrale di Rottweil, con la sua impressionante struttura architettonica.
Il network meeting 3D di quest’anno si svolgerà alla centrale di Rottweil, con la sua impressionante struttura architettonica. Foto: Centrale di Rottweil

La prof.ssa dott.ssa Ute Schäfer dell’Università di Medicina di Graz presenterà, in occasione del suo keynote, alcuni interessanti temi di ricerca: come ad esempio l’utilizzo della tecnologia 3D nelle applicazioni tecnico-medicali nel settore dell’Additive Manufacturing. Tuttavia, queste possibilità della stampa 3D nascondono un potenziale ancora poco preso in considerazione per produrre direttamente presso le cliniche impianti personalizzati. Per questo è necessaria, ad esempio, anche tecnologia di imaging intra-operatoria.

Gli esperti di CAM2, il dott. Bernd-Dietmar Becker, Chief Technology Strategist, e Oliver Bürkler, Director Product Management, guideranno i partecipanti nel tour del CAM2 Lab: nelle loro relazioni presenteranno le ultimissime soluzioni per sequenze di lavoro ottimizzate e integrate, come ad esempio nell’automazione e visualizzazione delle scansioni.

Oltre ai workshop e alle relazioni, la conferenza offrirà ampio spazio alle opportunità di networking e ad esclusive informazioni sulle tendenze più attuali nella metrologia e nella tecnologia di imaging. La centrale di Rottweil è il fantastico contesto che fa cornice alla conferenza 3D CAM2. La conferenza si svolgerà in lingua inglese.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here