Cad e Cam con Cimatron 13

Cimatron è la soluzione integrata che 3D Systems propone all’industria degli stampi: stampi di alta qualità, di qualsiasi complessità e dimensione, possono essere costruiti in tempi record. Il sistema aiuta enormemente ad aumentare competitività e il profitto aziendale mediante una vasta gamma di potenti strumenti applicativi e funzioni dedicate espressamente a chi costruisce stampi e attrezzature. Cimatron 13, l’ultima versione appena rilasciata, con oltre 250 nuove funzionalità e miglioramenti offre maggiori benefici nella realizzazione di stampi iniezione e stampi a passo, affinché ogni stampista possa essere sempre più competitivo in tutte le fasi. L’interfaccia utente completamente nuova è più intuitiva, più facile da imparare e veloce da usare; porta con sé una maggiore produttività. Il “motore” grafico è stato migliorato per permettere migliori prestazioni con modelli di grandi dimensioni, sfruttando appieno la scheda video del computer e consentendo tecnologie avanzate di ombreggiatura. Nuove funzioni in assemblaggio permettono di dispiegare un maggiore livello di automazione copiando componenti dell’assieme in matrici lineari o circolari, mentre nell’ambiente Disegno le funzionalità sono state potenziate con la creazione dinamica di viste multiple da parti e assiemi. Nella progettazione del portastampo un nuovo strumento è disponibile per la progettazione veloce dei punti di iniezione, mentre i raffreddamenti “conformati”, da produrre con stampa 3D, consentono una più veloce progettazione di sistemi di raffreddamento utilizzando sezioni predefinite in varie forme, dimensioni e orientamenti. Si riduce il tempo del ciclo di iniezione, aumenta l’efficienza e l’uniformità di raffreddamento e si evitano problemi di deformazione con stampa 3D. Sempre nella nuova release, nella lavorazione delle piastre è stata aggiunta, oltre alla foratura automatica profonda, una funzione capace di riconoscere la forma delle geometrie “Tasca” per una rapida programmazione delle loro lavorazioni. È anche presente una nuova procedura di ripresa a 2.5 assi per l’asportazione del materiale residuo nelle tasche 2D o nei contorni 2D aperti o chiusi. Nuove procedure consentono la programmazione dei cicli di misurazione e di controllo dimensionale durante il processo di lavorazione con il pezzo ancora montato in macchina.  Nel Cam di Cimatron sono disponibili strategie e funzionalità molto sofisticate. Un nuovo comando è in grado di considerare automaticamente il pezzo nelle lavorazioni a 3 assi evitando errori. L’operatore può definire utensili a doppio stelo e utensili di qualsiasi forma. Lo stelo viene controllato per tallonamento con il grezzo residuo con grande accuratezza; questa caratteristica consente di sfruttare efficacemente utensili lunghi di piccolo diametro per la lavorazione di cavità strette e profonde. Un notevole gruppo di nuove funzionalità di finitura è disponibile; conseguentemente si registra un’ancora maggiore qualità superficiale. A tutto vantaggio delle aziende più strutturate, spazi di condivisione possono essere definiti in rete o nel cloud, consentendo a più utenti di lavorare sullo stesso progetto contemporaneamente. Anche l’applicazione per gli stampi progressivi riserva novità importanti: una serie di strumenti ausiliari permette di compensare le deformazioni di ritorno elastico per ridurre il numero di prove stampo, mentre una nuova funzione è utile per sviluppare casi “complessi” che richiedono più stadi intermedi come imbutiture profonde.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here