Assocomaplast diventa Amaplast

Dopo oltre 50 anni, l’associazione nazionale dei costruttori di macchine e stampi per materie plastiche e gomma ha deciso di modificare il proprio nome: non si chiamerà più Assocomaplast ma Amaplast. La variazione è giustificata da Alessandro Grassi (Frigosystem), il presidente in carica, da una logica di rinnovamento tesa a «Rafforzare ulteriormente l’immagine della nostra Associazione e delle aziende da essa rappresentate». È stato anche ideato un acronimo più sintetico: AMP, con un logo tricolore verde, bianco e rosso, per richiamare l’identità nazionale. Rinnovato anche il sito web, che dal 12 giugno diventa 12 giugno www.amaplast.org.

La decisione è stata presa nel corso dell’assemblea annuale, durante la quale è stato rinnovato il presidente in carica ed eletti vice presidenti Andrea Franceschetti (Gefran), Massimo Margaglione (Gefit) e Corrado Zanga (Uniloy Milacron).

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here