A MECSPE i materiali bio incontrano l’arte

15OKMaterioteca®, l’iniziativa no-profit gestita da Plastic Consult, che per il sesto anno consecutivo collabora con MECSPE, darà vita durante la manifestazione (Fiere di Parma, 26-28 marzo 2015) alla Piazza della Progettazione e del Design che nel 2015 farà una ardita incursione nell’Arte.

Quella con l’A maiuscola. Quando l’incanto dell’arte si incrocia con la magia della vita, incarnata nei bio-materiali plastici, nasce un mondo fatato, che prima si liquefa e poi si solidifica in forme evocative e seducenti.

Creatività allo stato puro, colta mentre sta attraversando quel fluido punto di passaggio tra le
tecniche tradizionali e la nuova bacchetta magica a disposizione degli artisti: la stampa in 3D. Arte-bio-stampa 3D, un connubio con risultati stupefacenti.

Attraverso la Piazza della Progettazione e del Design, “Materioteca intende ancora una volta pungolare la creatività del mondo del progetto con materiali e artefatti inediti, per fare maturare, in serenità, nuove idee e speranze per il nostro futuro” spiega Diana Castiglione, direttrice di Materioteca®.

Questa è solo una delle molte iniziative in programma, che dimostrano come MECSPE si proponga, anche per la prossima edizione, di sviluppare progetti rivolti ad un ambito manifatturiero come quello della plastica che, secondo le ultime rilevazioni Istat, è il settore produttivo più vitale in Italia, tanto da segnare a maggio 2014 un +2,9% rispetto allo stesso periodo del 2013.

Grazie alle iniziative di MECSPE, le imprese del settore avranno la possibilità di presentare le proprie migliori proposte e di entrare in contatto con un target privilegiato di visitatori: basti pensare che tra i 31.625 visitatori dell’edizione 2014, l’80% riveste un ruolo decisionale.

La Piazza sarà contestualizzata nell’ambito delle fiere Eurostampi – Plastixexpo, dedicate alla filiera dello stampo, dello stampaggio e delle lavorazioni delle materie plastiche. Come di consueto grande risalto verrà dato ai materiali innovativi, presenti all’interno del Quartiere omonimo e alle nuove tecnologie di rapid prototyping e manufacturing, presentate all’interno del Quartiere della Prototipazione rapida e 3D Print Hub.

Le lavorazioni di precisione della gomma e delle materie plastiche saranno, invece, protagoniste di Subfornitura mentre il trattamento delle superfici sarà approfondito all’interno del salone biennale Trattamenti & Finiture.

Gli 8 saloni di MECSPE: Macchine e Utensili – macchine utensili, utensili e attrezzature; Eurostampi – il mondo degli stampi e dello stampaggio; Plastix Expo – il mondo della lavorazione delle materie plastiche; Subfornitura – la più grande fiera italiana per le lavorazioni in conto terzi; Motek Italy – l’automazione, la robotica e le trasmissioni di potenza; Control Italy – la metrologia e la qualità; Logistica – i sistemi per la gestione della logistica, le macchine e le attrezzature; Trattamenti & Finiture – trattamenti e finiture delle superfici.

I numeri dell’edizione 2014: 31.625 visitatori, 1.087 espositori, 16 unità dimostrative, 15 quartieri tematici, 7 saloni tematici, 9 piazze d’eccellenza, 13 convegni e oltre 90 miniconferenze organizzate da aziende, università e istituti di ricerca.

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here